Tesla Cybertruck, lo shock: dove abbiamo già visto quel volante

Ecco gli interni del Tesla Cybertruck, ma quel volante non è una novità. Tra critiche e chi apprezza è già pioggia di commenti.

Fondata nel 2003, Tesla non ha mai nascosto il suo obiettivo: “Accelerare la transizione del mondo all’utilizzo di fonti di energia rinnovabili”. Sembrava una sfida impossibile, un moderno Don Chisciotte e più di qualcuno aveva storto il naso o ci aveva creduto poco. Eppure, il brand statunitense negli anni è cresciuto moltissimo, prendendosi la sua fetta di mercato e acquisendo una certa fama.

Logo Tesla
Lo storico logo della Tesla (Ansafoto.it) – Allaguida.it

Certo, restano ancora dei problemi, legati soprattutto alla sua guida automatica. Al peso delle batterie al litio, al costo di queste vetture e ai tempi legati alla durata delle ricariche. In ogni caso però Tesla è il leader del settore per quanto concerne le macchine elettriche. Parliamo di un’azienda indipendente, che costruisce vetture e tutta la sua gamma è a emissioni zero. Non è più soltanto un esperimento di guida elettrica.

Molto del futuro dell’azienda, però, è legato ai prossimi modelli (così come per tante altre case produttrici di automobili) e uno in particolare è davvero molto atteso. Stiamo parlando del Cybertruck, il primo pick-up di Tesla. In pochi altri veicoli erano davvero così chiacchierati e c’è anche chi lo ha già preordinato.

Tesla Cybertruck, le ultime novità

Le ultime novità, però, riguardano delle foto che sono circolate in rete e sono diventate in brevissimo tempo virali. C’è già chi parlato di fake, chi invece ha criticato quelle che dovrebbero essere le scelte dell’azienda made in USA e chi, invece, è rimasto deluso. Questione di gusti e ognuno giudica in base ai propri.

Certo, gli interni (se fossero confermati dal Casa americana) rendono un po’ perplessi. Le immagini sono state condivise sui social dell’utente Cybertruck Owners Club, foto scattate durante un incontro con gli investitori dell’azienda a stelle e strisce. Il giudizio lo lasciamo a voi, quello che noi possiamo dire, invece, è legato alla scelta minimal di Tesla. In linea con quelle che potevano essere le previsioni, perché l’azienda sta lavorando proprio su questo, per rendere le sue vetture più leggere e più accessibili a ogni tipo di clientela.

Tesla Cybertruck
Gli interni del Cybertruck di Tesla (Foto Instagram) – Allaguida.it

Volante ottagonale, una via di mezzo tra quello classico rotondo e quello Yoke dalla forma rettangolare. Che ha anche diversi comandi, tra quelli fisici e quelli che si attivano sfiorandoli. Poi un grande display centrale e una plancia profondissima, ma questo era plausibile vista la forma scelta per questa vettura.

Non dovrebbe esserci nessun sedile aggiuntivo, il tunnel centrale resterà uno scompartimento. Ma quando arriverà sul mercato? Non è ancora dato saperlo, dovrebbe essere presentato entro fine 2023 e saranno realizzati soltanto pochissimi modelli, la produzione dovrebbe andare a regime solo con l’anno nuovo.

Gestione cookie