Torino, torna lei: l’auto più sexy del momento nasce proprio qui

Di auto straordinarie per estetica e/o altre caratteristiche ce ne sono un sacco, proprio come quella che andremo a vedere adesso.

Il mondo dell’automobilismo è semplicemente unico nel suo genere. Fin dagli albori della propria storia, il settore dell’automotive si è dimostrato superbo e capace di donare progetti che si sono dimostrati a dir poco indimenticabili. Da Fiat a Ferrari per arrivare a Lamborghini e Lancia, ma anche Porsche, Mercedes, BMW, Volkswagen e molti altri ancora.

microlino microcar italiana
Novità auto, ecco la nuova italiana che vuole stupire tutti (allaguida.it – Canva)

L’orgoglio di un segmento commerciale che ancora oggi esiste e tuttora regala enormi soddisfazioni a milioni di professionisti in tutto il mondo, e pure ad appassionati e papabili compratori ovviamente.

Quest’oggi parleremo di una quattro ruote che viene direttamente dall’Italia e intende stupire tutti. L’automobilismo è un mondo in cui è difficile davvero competere ad altissimi livelli, ma tale modello vuole lasciare tutti a bocca aperta. Scopriamolo a fondo, allora.

Dall’Italia alla conquista del mondo: quando il made in Italy fa sul serio

Microlino è il brand svizzero di soluzioni di micromobilità urbana che sta interessando molti addetti ai lavori e papabili compratori. Ma cosa c’entra con l’Italia, allora? Molto, più di quanto possiate anche soltanto pensare, La microcar Microlino è distribuita in italia esclusivamente dal Gruppo Koelliker, che peraltro recentemente ha annunciato un traguardo notevole; è stata prodotta la 1000° unità della microcar 100% elettrica e italiana. Un evento che segna sicuramente un passo avanti importante per il marchio in questione, rappresentando di fatto la sua crescita in termini di produzione e creazione.

microlino microcar italiana
Microlino, ecco la microcar tutta italiana costruita a Torino (allaguida.it – Microlino)

Sono aumentati i volumi di prozione giornaliera, con Microlino che ha prodotto a Torino da 10 a 20 unità al giorno. La creazione di nuovi posti di lavoro legati all’assemblaggio e alla gestione dei processi produttivi sono stai solo la fantastica conseguenza del gran lavoro svolto ultimamente, dato che si è passati così da 90 a 130 nuovi dipendenti. Come dicevamo, questa vettura è un orgoglio tutto italiano o quasi; la produzione della Microlino è svolta totalmente in Italia in una struttura moderna, con una superficie complessiva di più di 7mila metri quadrati.

Quest’ultima è interamente ricoperta da pannelli solari. Tutto il processo produttivo è realizzato all’interno del nuovo stabilimento, dallo stampaggio delle lamiere e la lastratura della scocca presso Cecomp a Moncalieri – sempre Torino – fino alla verniciatura e all’assemblaggio finale in quel di Microlino Italia presso la sede de La Loggia. La maggior parte dei componenti utilizzati in questa piccola auto sono di origine italiana ed europea, garantendo una combinazione di design elegante e tecnologia all’avanguardia.

Impostazioni privacy