Toyota Prius, il 16 novembre debutta la nuova generazione

La nuova generazione della storica vettura giapponese si presenterà il prossimo 16 novembre: ecco tutti i dettagli

Toyota Prius

Toyota Prius - Foto social Toyota

Toyota Prius, a fine anni ’90, era stata l’auto che aveva di fatto aperto all’era delle vetture elettriche con la vettura giapponese a far da capostipite. Adesso, dopo quasi 30 anni e quattro generazioni, e con l’attuale versione lanciata nel 2016, è tempo di rinnovarsi anche la storica auto della casa nipponica che svelerà la nuova generazione il prossimo 16 novembre.

Una nuova versione per la storica

Ad annunciare il fatto che per la Toyota Prius sia arrivato il momento di rinnovarsi completamente ci hanno pensato dei teaser apparsi sulle pagine social di Toyota, confermati poi da un’immagine con la scritta “Hybrid Reborn” che lascia poco spazio all’immaginazione per quanto riguarda il powertrain che sarà ancora una volta ibrido. La grande novità, però , potrebbe essere rappresentata dalla variante a idrogeno con powertrain basato su quello della più grande Mirai.

Nulla è certo, ancora; di sicuro c’è che il 16 novembre la nuova Toyota Prius debutterà mostrandosi al grande pubblico internazionale. Logico pensare a una classica variante full hybrid, probabilmente con una potenza superiore rispetto all’attuale unità 1.8 da 122 CV mentre non è da escludere una variante ibrida plug-in con, a scelta, una versione a trazione anteriore e una con trazione integrale AWD-i.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti