Vega Evx, la supercar elettrica made in Sri Lanka

Si chiama Vega Evx ed è la nuova supercar elettrica prodotta in Sri Lanka che sarà in commercio dal 2022 in soli 25 esemplari promettendo prestazioni da sportiva di lusso

Vega Evx, la supercar elettrica made in Sri Lanka

Foto sito media Vega Innovations

Il mondo delle auto elettriche si amplia con un nuovo modello: dallo Sri Lanka, infatti, arriva Vega Evx, la supercar a zero emissioni che sarebbe dovuta essere presentata al Salone di Ginevra 2020 ma che, a causa dal coronavirus che ha portato all’annullamento della kermesse svizzera, si è mostrata attraverso internet.

Vega Evx, esclusiva con prestazioni super

Una vera e propria supercar, la Vega Evx, prodotta dalla Vega Innovation e che vedrà la luce, in appena 25 esemplari, nel 2022. Un telaio monoscocca in fibra di carbonio e una potenza dichiarata di poco più di 800 cavalli e una coppia di 760 Nm con trazione integrale a controllo elettronico sono le prime caratteristiche che saltano agli occhi. Caratteristiche che consentono all’auto, ancora in versione concept, di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi. In futuro, però, la Vega Evx potrebbe migliorare ancora le proprie prestazioni. L’azienda, infatti, ha già reso nota l’intenzione di incrementare la potenza fornita dai due motori elettrici – entrambi da 300 kW – portando a un massimo di 1900 i CV disponibili per un’accelerazione da ferma per arrivare a 100 km/h in appena due secondi netti e una velocità massima di 380 km/h, velocità che la posizionerebbe ai vertici della categoria. Il tutto con un’autonomia di 750 chilometri (più del doppio di quella attuale posta a 300) tramite una capacità maggiorata a 130 kWh.

Oltre alle specifiche tecniche da supercar, inoltre, la Vega Evx può vantare soluzioni innovative anche per quanto riguarda gli interni. Nell’abitacolo, infatti, tutto è all’insegna della digitalizzazione, con strumentazione e sistema infotainment che si fonda su un largo uso di pannelli a cristalli liquidi. Per i sedili, invece, sono stati usati materiali ecologici o riciclati. Un mix di tecnologia e innovazione che, se rispetterà i tempi previsti, potrebbe arrivare sul mercato nel 2022 ridisegnando l’intero mondo delle supercar elettriche.

Parole di Matteo Vana

Da non perdere
Potrebbe interessarti