Viaggiare in moto, gli accessori che non possono mancare

Dal kit per il pronto soccorso alle chiavi di scorta, ecco quali sono gli accessori da avere quando si viaggia in moto

moto

Foto Unsplash | Harley-Davidson

Andare in moto, anche se in questo periodo non è semplice, causa restrizioni, è uno dei grandi piaceri per gli amanti della “guida veloce” e in totale libertà.

In particolare, gli amanti delle due ruote sanno che, quando si va in moto, soprattutto sulle lunghe percorrenze, è importantissimo viaggiare in sicurezza e ben attrezzati. Infatti, è bene ricordare che quando si viaggia su una motocicletta, oltre ad avere un abbigliamento adeguato, è sempre bene portare con se alcuni strumenti che possono essere d’aiuto in diverse situazioni.

Ecco quindi alcuni consigli per partire preparati e portare in moto tutto ciò che può essere indispensabile per viaggiare in sicurezza e senza pensieri.

Attenzione a patente e documenti

Prima di partire, innanzitutto, non bisogna mai dare per scontato di avere con se la patente e i documenti del vostro veicolo. Quindi, prima di partire, soprattutto per un lungo viaggio, è bene controllare che tutti i documenti siano in ordine e che la patente sia riposta nel vostro portafoglio.

In moto non possono mancare due kit: quello per il pronto soccorso e quello per la manutenzione

Un altro accessorio da avere assolutamente, sempre utile e pronto per qualunque evenienza, è il kit per il pronto soccorso. Infatti, possono capitare piccoli incidenti o situazioni spiacevoli per cui avere un kit, completo di tutto ciò che può servire, è sicuramente fondamentale.

Continuando a parlare di kit, non può assolutamente mancare quando si viaggia in moto, un kit per la manutenzione del veicolo. Come già detto, possono capitare piccoli imprevisti o incidenti. Per questo motivo, quindi, è indispensabile avere un kit pronto all’occorrenza che contenga alcuni accessori indispensabili, come il cricchetto e le chiavi inglesi.

Cinghie e chiavi di riserva sono indispensabili

Parlando invece di viaggi lunghi, per essere sicuri che i vostri borsoni siano ben fissati alla vostra moto, sarà utile partire con delle cinghie. Queste possono essere di diversi tipi. Il nostro consiglio è quello di prediligere quelle elastiche, più facili da trasportare e da adattare a diverse tipologie di bagaglio, dagli zaini ai borsoni più ingombranti.

Infine, il nostro ultimo consiglio è quello di munirvi di un paio di chiavi di scorta. Questa pratica vale sia per chi viaggia in auto che per chi viaggia in moto. Infatti, può capitare di perdere le chiavi principali, o che magari si rompano. Per questo, avere un mazzo di chiavi di scorta è una buona pratica che può evitare spiacevoli inconvenienti.

Leggi anche

Parole di Benedetta Minoliti

Benedetta Minoliti, nata a Milano il 24 marzo 1993. Sono laureata in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano e diplomata presso la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Non esco mai di casa senza le cuffie, ascolterei la musica anche mentre dormo e adoro scattare polaroid. Collaboro con AlaNews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.