Viaggio in camper in famiglia: questi consigli vi salveranno

Sono tante le persone che stanno pensando di organizzare un viaggio in camper in famiglia, soluzione ideale per sentirsi indipendente. Basta farlo nel modo giusto.

C’è chi ama l’indipendenza e sta pensando a un bel viaggio in camper in famiglia, la soluzione ideale per chi desidera muoversi senza vincoli di luogo e di orario.

viaggio camper famiglia
Un viaggio camper in famiglia può essere un’esperienza indimenticabile – Foto | Canva – Allaguida.it

Niente orari per i pasti, oltre che per il ritorno in camera: libertà assoluta e una bella avventura da vivere insieme. Basta evitare alcune trappole, magari dovute all’inesperienza.

Viaggio in camper in famiglia: una scelta che può conquistare tutti

Una vacanza senza orari, senza pasti prefissati, senza menù fornito dalla pensione, può essere esattamente quello di cui c’è bisogno, specialmente se si parte con bambini un po’ capricciosi,  difficili da soddisfare a tavola. Non solo il menù ce lo scegliamo noi ma in camper tutto diventa un gioco, anche e soprattutto il momento del pasto.

camper viaggio
Il camper ̬ amato da chi vuole essere autonomo РFoto | canva РAllaguida.it

A tutto ciò si aggiunge il divertimento di scoprire, di cambiare posto spesso. Non a caso, chi scopre l’avventura difficilmente torna indietro.

Cosa fare per non sbagliare la scelta

Chi sta organizzando per la prima volta un viaggio in camper in famiglia potrebbe non sapere bene come muoversi, proprio per questo potrebbe gradire alcune raccomandazioni utili prima di partire.

Il primo passo da compiere consiste nella pianificazione dettagliata dell’itinerario da seguire, specialmente se si è scelta una località in cui non si è mai stati prima. E’ bene ricordare come siano importanti le soste per non appesantire il percorso, oltre a ricordarsi di portare con sé alimenti da mangiare nel caso in cui si dovesse avere fame. A bordo non dovrebbero inoltre mancare alcune attrezzature da sfruttare se dovessero esserci problemi con il mezzo.

Una vacanza simile non è certamente adatta per chi non ama cucinare, visto che qui si deve provvedere a farlo come a casa. Sono consigliabili padelle e pentole con manici rimovibili che occupano meno spazio e piatti antiscivolo e in plastica. Sono inoltre utili bacinelle in silicone collassabili con maniglie pieghevoli

Trascorrere le giornate di pioggia può non essere così piacevole, lo si deve tenere a mente. Ma ci sono soluzioni: se il cielo si oscura si possono però organizzare momenti alternativi: c’è chi ama leggere. Ma soprattutto una giornata di pioggia può essere il momento ideale per giocare insieme.

Non si deve mai dimenticare di rendere il tragitto sicuro. Ogni passeggero deve stare al proprio posto con cinture di sicurezza azionate, mentre i più piccoli devono stare nell’apposito seggiolino (obbligatorio per tutti i bambini fino a un’altezza di 150 cm). Occhio allo stato di battistrada e pneumatici.

Tanti scelgono inoltre di sfruttare alcuni accessori tecnologici che rendono più piacevole questo periodo, quali aspirapolvere senza fili, pannelli fotovoltaici portatili, lavatrice da camper e il il servizio di roaming globale “Starlink Roam” che permette di accedere ad internet ad alta velocità attraverso la costellazione di satelliti di SpaceX.