Volkswagen Gen.Travel, nata per viaggiare nel futuro

Il colosso tedesco ha presentato il suo concept dedicato ai viaggi: elettrico e a guida autonoma, ecco come è fatto

Volkswagen Gen.Travel

Volkswagen Gen.Travel - Foto credits Volkswagen press

Volkswagen si lancia nel futuro con il nuovo concept Gen.Travel, un veicolo che punto a ridefinire il concetto di mobilità sostenibile a lunga distanza dei prossimi anni.

Volkswagen Gen.Travel è un veicolo completamente elettrico con guida autonoma di livello 5 che offre una prospettiva di come saranno le auto del marchio nei prossimi anni, in particolare quelle studiate per i viaggi che si pongono come obiettivo addirittura quello di sostituire i voli a corto raggio.

Volkswagen Gen.Travel
Volkswagen Gen.Travel – Foto credits Volkswagen press

La mobilità sostenibile del futuro

Un vero e proprio laboratorio su ruote che permette al conducente di fare altre cose mentre è in viaggio come lavorare, rilassarsi, divertirsi o stare con la famiglia. All’interno, infatti, è possibile ospitare quattro persone con sedili modulabili a seconda dell’esigenza, sia essa lavorativa – con un tavolo al centro e quattro comodi posti a sedere – o solo in modalità relax con i sedili che si allungano diventando letti.

Volkswagen Gen.Travel
Volkswagen Gen.Travel – Foto credits Volkswagen press

Non manca poi l’opportunità di intrattenere i bambini con la realtà aumentata mentre particolare attenzione è stata posta sul tema ambientale utilizzando materiali sostenibili e combinati con materiali riciclati o naturali. L’esterno, invece, è diviso in due parti con la cabina in vetro trasparente perfettamente inglobata nella parte inferiore mentre dal punto di vista del comfort di guida Volkswagen Gen.Travel dispone delle sospensioni attive eABC (electric Active Body Control) che calcolano i movimenti verticali e laterali come accelerazione, frenata o svolta in anticipo e ottimizza di conseguenza lo stile di guida e la traiettoria.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti