Volkswagen ID, l'auto che ricarica anche gli elettrodomestici

I veicoli del marchio tedesco avranno la ricarica bidirezionale potendo così utilizzare l'energia immagazzinata

Volkswagen ID.5

Volkswagen ID.5 - Foto credits Volkswagen press

Si apre una nuova frontiera per le auto elettriche. Volkswagen, infatti, proporrà la ricarica bidirezionale nelle sue auto elettriche appartenenti alla gamma ID; a confermarlo è stato il CEO del marchio, Herbert Diess, che su Reddit ha confermato l’intenzione di rendere la ricarica bidirezionale disponibile da quest’anno per tutti i modelli ID dotati di batteria da 77 kWh grazie a un aggiornamento via OTA.

Le vetture Volkswagen avranno la ricarica bidirezionale

La funzione, conosciuta con i nomi di vehicle-to-home (V2H) e vehicle-to-grid (V2G), consente alle vetture full electric di utilizzare l’energia immagazzinata nella batteria di trazione per alimentare gli elettrodomestici, immetterla nella rete elettrica di un’abitazione e persino caricare altre auto a zero emissioni. Inoltre la ricarica bidirezionale potrebbe aiutare le città a stabilizzare la loro produzione di elettricità e a ridurre le inefficienze in futuro, fornendo energia alle abitazioni durante i blackout. In questo momento, soltanto Nissan e Mitsubishi propongono questa funzione.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti