Volkswagen Phaeton, la berlina di lusso compie 20 anni

A vent'anni dal lancio del primo modello, la casa tedesca ha rivelato le immagini della seconda generazione mai nata

Volkswagen Phaeton

Volkswagen Phaeton - Foto credits Volkswagen press

Sono passati 20 anni da quando Volkswagen Phaeton fece il suo ingresso sul mercato; oggi, a distanza di due decenni, la casa tedesca ha svelato il successore di quel modello, mai entrato effettivamente in produzione.

Phaeton D2, questo il nome scelto, era fortemente imparentata con la Touareg e l’Audi A8, rispettivamente di terza e quarta generazione e si presenta con un look della mascherina e dei fari che ricorda quello dei SUV, mentre le linee tese delle fiancate e il posteriore sono da berlina pura.

Lusso e tanta tecnologia

La seconda generazione della Phaeton, poi, può contare su un abitacolo spazioso e molto tecnologico con rivestimenti in pelle e le modanature in alluminio, oltre a un generoso spazio per le gambe e due tablet per vedere film o altri contenuti multimediali. In mezzo ai sedili s’intravede anche una console di comando per gestire l’inclinazione delle poltrone, la climatizzazione e le impostazioni dei display.

Una vettura di lusso che strizza l’occhio alle moderne tecnologie. A 20 anni dal lancio del primo modello, dunque, Volkswagen ha voluto mostrare le immagini di un modello mai nato ma che non è escluso, in un futuro, possa tornare a solcare le scene internazionali.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti