Volkswagen Touareg R: cuore ibrido da 456 CV, debutto al Salone di Ginevra 2020

 il SUV sportivo VW Touareg R

Volkswagen Touareg R sarà la prima ibrida plug-in della famiglia R della casa di Wolfsburg. Debutterà al Salone di Ginevra è sara il terzo modello PHEV nella gamma europea della casa tedesca dopo i modelli Golf e Passat GTE, ma rappresenterà anche il primo modello ibrido plug-in a trazione integrale dell’azienda.

Continua a leggere

Continua a leggere

Il SUV sportivo utilizza una trasmissione automatica a otto rapporti e a seconda delle situazione di guida sfrutta un differenziale Torsen che ripartisce la coppia tra i due assi della vettura. ll retrotreno, invece, può ricevere fino all’80% della coppia motrice, mentre l’avantreno può arrivare fino al 70%.

Volkswagen Touareg R, 456 CV di potenza

Il motore termico V6 turbobenzina della Volkswagen Touareg R sviluppa una potenza di 335 cavalli mentre il motore elettrico eroga altri 134 CV per una potenza combinata di 456 CV e una coppia molto generosa di 700 Nm. Per fare un confronto con il modello V8 TDI, il quale condivide il propulsore con l’Audi SQ7, parliamo di 416 CV e 900 Nm. La più grande delle SUV europee di Volkswagen,inoltre, resterà disponibile anche con un motore V6 TSI da 340 CV e tre motori turbodiesel TDI, due dei quali a sei cilindri, con potenze di 231 e 286 CV, e un V8 da 421 CV.

Fino a 140 Km/h full electric per Volkswagen Touareg R

La Touareg R, oltre ad essere il primo modello della gamma R di Volkswagen a vantare un powertrain ibrido plug-in , può raggiungere in modalità full electric ( e-mode inserito) la velocità di ben 140 km/h. La batteria agli ioni di litio della Touareg R è in grado di garantire un’autonomia a zero emissioni di 48 km. Il SUV copre lo scatto da 0 a 100 km/h in circa 5 secondi e raggiunge la velocità di punta di 250 km/h. In aiuto c’è un display che avvisa sulla quantità batteria ancora a disposizione.

Continua a leggere

Continua a leggere

In modalità ibrida il conducente può selezionare manualmente quanto sfruttare il supporto elettrico, mantenendo la carica, risparmiandola o sfruttando al massimo l’energia degli accumulatori per ridurre i consumi. Le modalità di guida includono Eco, Comfort, Normale e Sport (su strada) e Offroad e Snow per fuoristrada e neve.

Tante dotazioni di serie

Trattandosi del modello che andrà a posizionarsi al vertice della gamma, la Touareg R disporrà di svariate dotazioni di serie, che spaziano dai rivestimenti in pelle per i sedili agli inserti d’alluminio Silver Wave per le portiere fino alle intarsiature nelle tinte High Gloss Black e Silver Look per la plancia. L’Innovision Cockpit comprende il quadro strumenti digitale da 12″ e l’infotainment Discover Premium da 15″. Di serie sono previsti anche il tetto panoramico, il climatizzatore a quattro zone e i gruppi ottici IQ.Light Led matrix. Dal punto di vista estetico, la Touareg R adotta cerchi da 20″ standard. Sono opzionali invece i cerchi da 22″. Dopo il lancio a Ginevra 2020 arriverà nei concessionari durante seconda metà dell’anno.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!

Da non perdere