Citroën CX Pallas

1 di 58

Citroën CX Pallas

A guardarla oggi, magari, non si direbbe, ma quest’auto ha ancitipato il futuro. In questo articolo ripercorriamo insieme la storia della Citroen CX, che compie 40 anni proprio nel 2014. Ma torniamo un po’ indietro: siamo alla fine degli anni Sessanta ed in casa Citroen c’era l’interesse a creare una nuova vettura da piazzare nella fascia alta della gamma, un’auto che potesse essere una valida sostituta della gloriosa DS. Il progetto fu terminato nella fine del 1973, ma dal giugno del 1974 la produzione inizio ufficialmente. Nasceva così la Citroen CX, presentata ufficialmente al Salone di Parigi di quell’anno. La Citroen CX deve il suo nome alla sua straordinaria aerodinamica, frutto di ampi studi da parte dei progettisti dell’epoca, che le valsero il risultato di un Cx di appena 0.375, un valore molto notevole per quell’epoca. Una vera chicca meccanica della Citroen CX erano le sospensioni idropneumatiche con bracci oscillanti, barre antirollio e regolazione automatica dell’assetto. Per quanto riguarda l’impianto frenante, i francesi optarono per quattro freni a disco, con quelli anteriori autoventilanti.

1 di 58

Citroën CX, foto di tutti i modelli storici

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.