Ferrari F50

1 di 33

Ferrari F50

Quest’oggi vogliamo parlare di un modello che possiamo dire abbia segnato la storia del costruttore: la Ferrari F50. Per celebrare, come già detto, i 50 anni dell’azienda, Piero Ferrari pensò di costruire e vendere una sorta di vettura da Formula 1 stradale. Al di là del design, ancora attuale e mozzafiato oggi, firmato dalla matita di Pietro Camardella per Pininfarina, l’auto si faceva apprezzare anche per le sue caratteristiche tecniche. Per ottenere una deportanza adeguata, furono necessarie oltre 2.000 ore di lavoro all’interno della galleria del vento, mentre il telaio, per la prima volta su di una Ferrari di serie, era costituito da materiali compositi di carbonio, capaci di garantire un peso complessivo molto ridotto. Motore V12 da 4.7 litri capace di 520 CV e 471 Nm. Le prestazioni sono quelle di una vera supercar, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,87 secondi ed una velocità massima di 325 km/h.

1 di 33

Ferrari F50

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.