Auto a guida autonoma google senza volante

1 di 10

Auto a guida autonoma google senza volante

Google si lancia definitivamente nel settore delle auto a guida autonoma. Dopo anni di esperimenti con modelli tradizionali adattati per muoversi senza guidatore, il colosso di Mountain View progetta un modello nativo per la guida autonoma. Due posti, niente volante né pedali, di tradizionale ha solo quattro ruote e due posti per ospitare i passeggeri. Il design è simpatico, quasi un Koala per l'abbinamento di colori e componenti tecnici che ne caratterizzano il look. Si destreggia nel traffico grazie a radar, laser e sensori, a una velocità massima di 40 km/h; quel che l'"ex" guidatore deve fare è impostare la destinazione sul display di bordo, ovviamente targato Google Maps, e godersi il viaggio. E' spinta da un motore elettrico la prima vera Google car che si guida da sola e ne verranno prodotti inizialmente 100 esemplari, con i primissimi sui quali è prevista la presenza di comandi supplementari di backup, per intervenire manualmente e arrestare l'auto in caso di malfunzionamento del sistema.

1 di 10

Google Car, auto a guida autonoma

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.