Honda CR-Z Mugen RZ

1 di 7

Honda CR-Z Mugen RZ

Anche le auto ibride si prestano alle cure dei reparti corse delle case automobilistiche. E’ accaduto alla Honda CR-Z, che dopo le modifiche apportate dalla Mugen diventa CR-Z RZ. Cresce la potenza, grazie al compressore volumetrico in grado di innalzare di 30 cavalli i 124 originari. Modifiche anche all’assetto, con sospensioni più rigide, un corpo vettura abbassato e cerchi in lega da 17” di diametro, oltre all’impianto frenante potenziato. Guardando la CR-Z all’esterno, non si può non restar colpiti dall’enorme alettone posteriore in fibra di carbonio, oppure dal frontale più aggressivo, merito del paraurti con led e splitter integrati. Honda ha annunciato la vendita della vettura solo in Giappone, con una tiratura limitata a 300 esemplari, mentre potrebbero esserci piccole speranze di avere il kit estetico a disposizione anche per la clientela europea.

1 di 7

Honda CR-Z Mugen RZ

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.