Hongqi L9, foto dal Salone di Shanghai 2013

1 di 25
    continua
    //www.allaguida.it/foto/hongqi-l9-foto-dal-salone-di-shanghai-2013_12659.html
    Hongqi L9 al Salone di Shanghai 2013
    Hongqi L9 al Salone di Shanghai 2013. Nasce la Hongqi L9, svelata in anteprima al Salone di Shanghai 2013. Il marchio, Hongqi, che tradotto significa “bandiera rossa” è un brand del costruttore cinese FAW, creato negli anni Cinquanta per costruire vetture per i capi di stato della nazione famosa per la sua bandiera rossa. Ai giorni nostri, l’azienda asiatica ha pensato di ispirarsi al passato per la nuova ammiraglia L9: infatti guardando le foto si può dire che l’auto sia vistosamente somigliante alle Chevrolet degli anni ’50. Questa stranissima berlinona ha le dimensioni esterne, la lunghezza in particolare, paragonabili a quelle di una Rolls-Royce Phantom (che, ricordiamolo, misura 5.834 millimetri in lunghezza). Parlando nello specifico la cinese misura 6 metri e 38 centimetri di lunghezza. Ma ci sono anche altre analogie con la Rolls-Royce: ci riferiamo al prezzo. Generalmente si tende a considerare le auto cinesi come un’alternativa low cost alle americane o europee, in realtà in questo caso non è così: la Hongqi L9 è una vettura che costa carissima. Il listino oscilla tra le 800 mila ed il milione di sterline, ovvero 1.5 milioni di dollari americani, che sarebbero circa 1.150.000 euro.

    Posteriore della vettura

    Fiancata

    Anteriore dell'auto da 1,5 milioni di dollari

    Cerchi in lega Hongqi L9

    Fanale anteriore

    Logo

    Muso della Hongqi L9

    Particolare al Salone di Shanghai 2013

    Vista da dietro

    Antenna

    Anteriore

    Fiancata della berlina

    Gruppi ottici

    Mascherina cromata Hongqi L9

    Muso del modello cinese

    Particolare anteriore

    Pinna posteriore

    Ruote

    Muso Hongqi L9

    Retro della vettura

    Vista di fronte

    Vista di lato

    Vista posteriore

    Particolare posteriore