Lamborghini Miura storia (Foto)

1 di 20
    continua
    //www.allaguida.it/foto/lamborghini-miura-storia_14421.html
    Lamborghini Miura
    Lamborghini Miura. Impossibile non citare lei quando si parla di icone automobilistiche: la Lamborghini Miura. Nata e presentata a Ginevra nel 1966, il Toro di Sant'Agata è stato sin dall'inizio un modello molto apprezzato da parte di tutti grazie alle sue linee che facevano sembrare obsolete quelle delle concorrenti. Realizzate in varie edizioni ed esemplari unici, 700 sono le Miura che hanno lasciato la fabbrica emiliana di Sant'Agata. Proposta a pochi eletti con un motore dodici cilindri 3.9 litri di cilindrata, la Miura presentava step di potenza che andavano da 350 cv della Miura standard fino ai 440 cv Jota, versione più estrema. Nel 2006 Lamborghini ha realizzato una reinterpretazione della Miura che, purtroppo, non vedremo sicuramente mai per strada, ma tutto al più al museo Lamborghini dove il concept car è esposto in bella mostra.

    Lamborghini Miura in movimento

    Vista tre quarti anteriore della Lamborghini Miura

    Lamborghini Miura vista lateralmente

    Vista in alto della Lamborghini Miura

    Lamborghini Miura Roadster frontale

    Vista tre quarti anteriore della Lamborghini Miura

    Lamborghini Miura Roadster vista lateralmente

    Interni della Lamborghini Miura

    Lamborghini Miura nei dettagli

    All'interno della Lamborghini Miura

    Visuale frontale della Lamborghini Miura

    Visuale laterale della Lamborghini Miura

    Fiancata della Lamborghini Miura

    Focus sul cambio della Lamborghini Miura

    Lamborghini Miura concept vista da davanti

    Vista laterale della Lamborghini Miura concept

    Frontale della Lamborghini Miura concept

    Lamborghini Miura concept vista da dietro

    Logo della Lamborghini Miura S