Mercedes Classe B metano

1 di 28

Mercedes Classe B metano

Debutterà all’imminente Salone di Parigi la nuova Mercedes Classe B con una nuova motorizzazione che si anticipa essere l’ultima della gamma: quella alimentata a metano. L'obiettivo è quello in primis di risparmiare quindi e di ridurre l'impatto ambientale. Con la tecnica dell’ENERGY SPACE, la Nuova Classe B dotata ora di queste bombole (3 per l’esattezza: una grande e due di dimensioni inferiori) non ridurrà la capacità del bagagliaio. Il motore avrà una potenza pari a 156 cavalli ed emetterà 4,2 kg di anidride carbonica ogni 100 km facendo collocare questa Classe B tra le vetture che hanno la rinomata classificazione A+ in termini di consumi. Dopo vari confronti con le motorizzazioni a benzina o diesel, il metano è quello che si aggiudica i risparmi più rilevanti: dai 7.000 ai 3.500 euro di risparmio addirittura che non è affatto poco! L’autonomia del motore a metano sarà attorno ai 500km e buoni i dati analizzati durante le prove. Le novità non riguardano però solo il motore poiché ci saranno già dei piccoli rinnovamenti su dettagli estetici: dai fari ad altre piccolezze che non passeranno inosservate se un po’ ce se ne intende. Manca solo il prezzo ufficiale che a detta di molti, si aggirerà attorno ai 30.000euro.

1 di 28

Mercedes Classe B Metano, foto ufficiali

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.