ali di gabbiano

1 di 15

ali di gabbiano

Dalla Germania arriva l’ennesima elaborazione dedicata alla Mercedes SLS Amg. Poco importa che il costruttore di Stoccarda abbia recentemente lanciato la versione più potente in gamma, la Black Series. Chi ricerca esclusività a tutti i costi, passerà da McChip e dai due livelli di elaborazione, a seconda che ci si accontenti di 680 cavalli (contro i 571 originari) o si voglia arrivare fino a 706. Il motore resta sempre il V8 6.2 litri sovralimentato mediante compressore volumetrico, cambia la linea di scarico, la taratura della sovralimentazione e, nell’ultimo estremo step, l’elettronica. Poggia su cerchi da 20 pollici e fa affidamento su un impianto frenante carboceramico la SLS MC700 (questo il nome esatto dell’elaborazione), mentre sono avvolte dal mistero le prestazioni: nessun dato è stato reso noto, ma non si impiega molto a capire che i 317 orari e 3”8 nello zero-cento saranno numeri appartenenti al passato, quello della versione di serie.

1 di 15

Mercedes SLS Amg MC700

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.