Volkswagen Passat Variant

Station wagon per grandi viaggi nel massimo comfort

39
Volkswagen Passat Variant 2014
  • N.D.
  • 29.950 - 48.450 €
  • 1,7 - 5,3 L/100KM
  • 5
  • Da 650 a 1780 L
La Volkswagen Passat Variant è la versione station wagon della Passat, arrivata all’ottava generazione. Il design della Volkswagen Passat Variant rimane classico e pulito, senza particolari guizzi stilistici. Gli interni sono come sempre impeccabilmente rifiniti e molto razionali. La Volkswagen Passat Variant ha dimensioni da segmento D, lunghezza di 477 cm, uguale alla berlina. Ottima la capienza del bagagliaio, da vera grande viaggiatrice. La scheda tecnica della Volkswagen Passat Variant evidenzia innanzitutto un sostanziale alleggerimento, 85 Kg, rispetto alla precedente generazione. I motori sono quasi tutti diesel, data la vocazione da stradista per flotte aziendali di questo modello. L’unico motore a benzina, il 1.4 da 125 cavalli, ha la tecnologia ACT di disattivazione parziale dei cilindri. Tuttavia per limitare i consumi si deve andare sul gasolio. 1.6 o 2.0, potenze da 120 a 190 cavalli, poi c’è il biturbo da 240 cavalli. Le versioni più potenti della Volkswagen Passat Variant possono anche avere la trazione integrale. C’è anche l’ibrida plug-in da 218 cavalli. Da non dimenticare la Volkswagen Passat Variant Alltrack, per qualche escursione su sterrato. Naturalmente non esiste una versione per neopatentati, neanche a metano. La Volkswagen Passat Variant non ha prezzi certamente bassi, siamo alle soglie delle auto premium.

Versione consigliata

La versione più ragionevole, bilanciando costi di gestione, prezzo e prestazioni, è la Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI Business BlueMotion da 150 cavalli. Se si viaggia spesso a pieno carico, magari quella da 190 cavalli è ancora meglio. La Volkswagen Passat Variant Alltrack ha significato solo se si viaggia spesso su percorsi sterrati o strade accidentate. Il cambio automatico DSG è sempre consigliabile. L’allestimento Business offre di serie molto, da aggiungere caldamente il park assist, meno di 300 euro. Il resto è solo questione di gusti. Vera finezza le sospensioni a controllo elettronico, prezzo 1.065 euro. Non poco ma sempre meno del tetto panoramico e infinitamente più utili. Invece l’ibrida plug-in a benzina su una grande viaggiatrice non può avere una logica con i prezzi della benzina italiani, soprattutto se costa 48.450 euro.

PRO

  • Sicurezza e comfort di marcia al massimo livello.
  • Qualità generale: è quasi un'Audi.
  • Bagagliaio al top per spazio e versatilità.

CONTRO

  • Prezzi: è quasi un'Audi.
  • La visibilità posteriore oggi è un problema anche sulle utilitarie. La retrocamera e i sensori di parcheggio dovrebbero essere di serie su tutte le versioni.
  • Costo: Modello base a 29.950 euro con i cerchi in acciaio? Oggi? Su una Passat Variant?

SCHEDA TECNICA

I dati tecnici e le caratteristiche

MOTORI

Cambio manuale, automatico
Trazione anteriore, integrale
Coppia Massima 200/1400 - 500/1750 rpm

CONSUMI E EMISSIONI

Consumo urbano 4,8 - 6,8/100 km
Consumo extraurbano 3,7 - 4,4/100 km
Consumo medio 1,7 - 1,7/100 km
Consumi reali 5,59 - 5,59/100 km

DIMENSIONI E MISURE

Tipo di carrozzeria Stationwagon
Lunghezza 4767 - 4777 mm
Passo 2790 mm
Larghezza con specchietti 2083 mm

PROVA SU STRADA

NEWS

MODELLI

Parole di Roberto Speranza

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.