Audi20quattro 0078

Audi A4 Allroad 2017: prezzo, caratteristiche e prova su strada [FOTO]

2 di 9

2 di 9

Il design

Audi20quattro 0078

Scopriamola da fuori. La prima cosa che colpisce dell’Audi A4 Allroad 2017 è la sua altezza dal suolo maggiore rispetto ad una normale station wagon, anche perché questa vettura è tutto fuorché una semplice auto da famiglia. Il frontale è un elemento che dona alla macchina una spiccata forza, il tutto è dovuto grazie ai bei paraurti dalla linea unica e dalle prese d’aria che sono specifiche per questo modello. La griglia è tipica della Casa degli Anelli, caratterizzata da single frame dall’aspetto moderno e impreziosita da listelli verticali cromati. Le Audi di ultima generazione conquistano spesso e volentieri per la bellezza e dinamicità dei suoi proiettori, così anche la Audi A4 Allroad non è da meno perché monta i fari dal design undercut: un conduttore a fibre ottiche, sagomato a formare due angoli acuti, emette la luce diurna e, verso il bordo superiore dell’alloggiamento, quella per l’indicatore di direzione. Di serie vengono montati gruppi ottici Xenon plus, ma Audi offre anche proiettori a LED con indicatori di direzione dinamici al posteriore e proiettori a LED Audi Matrix con indicatori di direzione dinamici per i gruppi ottici anteriori e posteriori queste dotazioni a richiesta, la luce anabbagliante ricorda la forma di un occhio, al di sotto del quale sono presenti le luci di svolta e quelle dedicate alla funzione all-weather lights.

Audi20quattro 0065

La silhouette della nuova Audi A4 allroad quattro è caratterizzata da linee fluide ed essenziali. La linea di cintura inizia in corrispondenza degli angoli dei proiettori e disegna un morbido arco che si protende fino al posteriore della vettura, avvolgendolo. La linea inferiore che segna le fiancate realizza un vivace gioco di luci e ombre. Il posteriore della Audi A4 allroad quattro è ottimizzato dal punto di vista aerodinamico e presenta uno spoiler al tetto pronunciato con alette laterali, mentre l’impianto di scarico è a flusso singolo o doppio flusso a seconda della motorizzazione e confluisce in un terminale di scarico doppio (TDI) o in due terminali di scarico separati (TFSI)

2 di 9

Pagina iniziale

2 di 9

Parole di Tommaso Giacomelli

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.