città più trafficate del mondo

Le città più trafficate del mondo, la classifica

città più trafficate del mondo

Il traffico è un problema che accomuna gli automobilisti in ogni parte del globo, ma tra le grandi metropoli c’è chi se la passa peggio e chi riesce a limitare i danni derivati da ingorghi e blocchi. Ma quali sono le città più trafficate del mondo? Alla domanda ha provato a rispondere TomTom Traffic Index, dettagliato report sulla situazione del traffico, che dopo aver scovato le città più trafficate d’Italia, ha individuato quali sono i centri abitati con più traffico sulla Terra. Ecco nel dettaglio la top ten delle città più trafficate al mondo:

Giacarta

Ad aprire la classifica delle città più trafficate del mondo c’è Giacarta: nella metropoli indonesiana, infatti, gli automobilisti perdono 7 giorni e 6 ore al volante della propria vettura, un valore simile a quello di Roma che detiene il primato per i centri urbani italiani. Colpa dell’altissima congestione del traffico che ha visto toccare quota 53%, in linea con quanto già mostrato nel 2018 quando si era attestato sugli stessi valori. Numeri che impressionano anche se si guarda al giorno peggiore per mettersi in auto identificato nel venerdì dalle 17 alle 18 con picchi che toccano il 98% di congestione.

Istanbul

Al nono posto nella classifica delle città più trafficate al mondo c’è Istanbul con la metropoli turca che ha visto aumentare il livello di congestione del traffico generato dalle proprie auto del 2% toccando la quota totale del 55%. Un valore decisamente alto, causato anche dall’elevata densità abitativa, che si tramuta in ben 9 giorni e 9 ore perse al volante da parte degli automobilisti, un tempo infinito sprecato in coda. La fascia peggiore per mettersi alla guida, invece, è quella di venerdì dalla 18 alle 19 quando il traffico genera volumi talmente elevati da raggiungere il 112% di congestionamento con lo scoccare delle 18.

Nuova Delhi

Ottava, seppur in discesa per quanto riguarda il livello di congestione del traffico, è Nuova Delhi. La capitale indiana, nonostante un lieve miglioramento, fa registrare ancora livelli altissimi per quanto riguarda gli ingorghi stradali con il 58% totale e con gli automobilisti indiani costretti a sprecare, in un solo anno, ben 7 giorni e 22 ore seduti all’interno della propria vettura. Una situazione difficile da vivere per tutti coloro che decidono di mettersi alla guida soprattutto di venerdì quando il traffico, tra le 19 e le 20, tocca livelli pari al 99% di congestione costringendo praticamente tutti a rimanere bloccati per le strade della città.

Lima

La prima città del Sud America in classifica è Lima che si prende il poco edificante 7° posto all’interno delle metropoli più trafficate del mondo. La capitale del Perù, seconda città per popolazione dell’America meridionale dopo San Paolo, mostra evidenti problematiche legate al traffico con un livello di congestione pari al 57% – in calo però di un punto percentuale rispetto alla rilevazione 2018 – e con gli automobilisti che sprecano 8 giorni e 17 ore al volante delle proprie vetture. Un vero e proprio incubo che tocca l’apice di venerdì tra le 18 e le 19 quando, con lo scoccare delle 6 di pomeriggio, il livello di congestione che raggiunge un picco del 108%.

Mosca

Sesto posto tra le città più trafficate al mondo è la regione metropolitana di Mosca che si prende anche il primato per quando riguarda le città Europee: un doppio riconoscimento poco edificante per la capitale Russa che ha fatto registrare un livello di congestione del traffico pari al 59%, in crescita del 3% rispetto al 2018. Una situazione decisamente complicata quella vissuta dagli automobilisti russi che perdono ben 9 giorni e 9 ore al volante della propria auto in mezzo agli ingorghi stradali mentre, per quando riguarda il periodo di maggior congestione, si individua nel giovedì tra le 18 e le 19.

Pune

Stabile al 5° posto delle città più trafficate del mondo c’è Pune, grande centro del Maharashtra, uno stato dell’India Occidentale, che fa registrare un livello di traffico pari al 59% e ben 8 giorni e un’ora persi al volante dagli automobilisti che si mettono al volante cercando di raggiungere il luogo di lavoro, di svago oppure le proprie abitazioni. Livelli altissimi, poi, anche per quanto riguarda le singole giornate dell’anno con il momento peggiore individuato nella fascia oraria tra le 19 e le 20 di venerdì quando il livello di congestione schizza addirittura al 115%.

Mumbai

Ancora India protagonista per quando riguarda le città più trafficate al mondo con Mumbai che si prende il 4° posto con il 65%. Un risultato in linea con quello dello scorso anno e fasce orarie serali nelle quali sembra impossibile poter circolare: nella giornata di venerdì, tra le 19 e le 20, ad esempio, il livello di congestione del traffico raggiunge addirittura il 119% costringendo gli automobilisti a perdere, ogni anno, ben 8 giorni e 7 ore imprigionati al volante delle proprie automobili.

Bogotà

Con l’incremento maggiore è Bogotà a prendersi la terza posizione tra le città più trafficate del mondo tanto che la capitale della Colombia fa registrare un dato pari al 68% di congestione del traffico. Una percentuale molto alta che rappresenta alla perfezione il livello di intasamento della rete stradale con gli automobilisti che, in media, sprecano all’anno 9 giorni e 14 ore della propria vita a cercare di districarsi da ingorghi e blocchi. Particolare, poi, anche il dato che riguarda il giorno peggiore della settimana, individuato in giovedì con la fascia oraria tra le 18 e le 19 indicata come la peggiore in assoluto.

Manila

Non se la passano di certo meglio gli automobilisti delle Filippine con la capitale Manila che si guadagna il secondo posto nella graduatoria delle città più trafficate al mondo con un valore di congestione pari al 71%. Un valore impressionante il venerdì indicato come giorno peggiore per gli spostamenti e l’orario delle 18 a far registrare un valore pari al 143%. Manila, però, primeggia in quanto ad ore perse con i guidatori costretti a rimanere imbottigliati nel traffico, annualmente, per 10 giorni e 17 ore.

Bangalore

Stessi valori registrati da Manila, ma meno abitanti: ecco come si spiega il primo posto ottenuto da Bangalore, città indiana nello stato federato del Karnataka, che si prende il primo posto nella classifica delle città più trafficate del mondo. Nonostante un numero inferiore rispetto alla capitale delle Filippine, infatti, il livello di congestione è lo stesso, il 71%, con il tempo perso al volante delle proprie automobili quantificato in 10 giorni e 3 ore mentre il momento peggiore della giornata per mettersi alla guida è il venerdì dalla 19 alle 20. Un motivo in più per non lamentarsi eccessivamente del traffico, pur molto importante, delle principali città italiane.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.