Consigli per viaggiare in auto

Consigli per lunghi viaggi in auto

2 di 4

2 di 4

Pre viaggio e manutenzione

Dividiamo in due la nostra argomentazione, consigli pre-viaggio e consigli per il viaggio, ed iniziamo con il primo tema.

Proprio in virtù del fatto che l’auto è un mezzo meccanico che richiede manutenzione, prima di sottoporla ad uno stress (relativo a livello meccanico, lo ammettiamo, ma di cruciale importanza in senso emotivo e di programmazione dell’itinerario) è bene controllare che tutto sia in ordine, nei limiti del possibile. I controlli di routine da fare sono:

– Livello dell’olio, tramite l’apposita asticella che trovate nel vano motore. Assicuratevi che sia giusto e, per ogni evenienza, portate con voi una confezione da un litro nel caso lo si dovesse rabboccare per un qualche tipo di problema.

– Livello del liquido freni. Normalmente è un controllo che viene fatto durante gli interventi di manutenzione programmata, ma è buona norma dargli una controllata: la vaschetta non è sempre posta in una posizione agevole, ma le tacchette MIN e MAX sono facilmente distinguibili.

– Livello liquido radiatore. Anche in questo caso è buona norma controllare che il liquido rientri nei livelli MIN e MAX: l’ideale è che giusto un poco al di sotto della tacca MAX, ed il serbatoio è ben visibile nel vano motore.

– Pressione degli pneumatici. Meglio curare l’unico contatto che c’è tra la vostra auto e l’asfalto. Controllate che gli intagli del battistrada siano sufficientemente profondi, che la spalla non presenti delle bozze e che la pressione sia al valore consigliato dalla casa. Badate che un’auto a pieno carico (passeggeri e bagagli) prevede una pressione pneumatici più alta di circa 0.3 bar.

– Efficienza delle luci. Fari, stop, fendinebbia e frecce è meglio controllarli, anche se le auto di ultima generazione segnalano una eventuale anomalia nel caso dovesse fulminarsi una di esse.

Generalmente le officine della rete dei vari brand, proprio in virtù della grande mole di partenze previste per l’esodo estivo, offrono tutta una serie di controlli di routine, tra i quali quelli da noi elencati, ad un prezzo forfettario. Potrebbe essere un’idea conveniente avvalersi di questo tipo di controlli.

2 di 4

Pagina iniziale

2 di 4

Parole di Claudio Anniciello

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.