revisione patente

Revisione patente di guida: in cosa consiste e significato

1 di 6

1 di 6

Doversi sottoporre alla procedura dell’esame per la revisione della patente è una brutta gatta da pelare. D’altra parte, escluse le situazioni che riguardano lo stato di salute, questa è una seccatura che ci si procura con le proprie mani. La patente a punti è stata introdotta nel 2003 per tentare di migliorare la sicurezza nella circolazione stradale mediante l’arma della dissuasione nei confronti di chi commette violazioni al Codice della strada di una certa gravità. In cosa consiste la revisione patente? Quando collezionando multe si perdono tutti i punti, si è obbligati a sostenere l’esame di revisione della patente. L’obbligo vale anche per chi prende tre multe da almeno 5 punti nell’arco di 12 mesi, anche se non azzera il punteggio.

1 di 6

Pagina iniziale

1 di 6

Parole di Roberto Speranza

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.