Esp auto

ESP auto obbligatorio: cos'è, a cosa serve e come funziona

1 di 3

1 di 3

Esp auto

A partire dal mese corrente l’ESP, controllo elettronico di stabilità, è diventato obbligatorio su tutte le auto di nuova immatricolazione. Il provvedimento riguarda tutte le autovetture e tutti i veicoli commerciali aventi massa totale fino a 3,5 tonnellate. La normativa in questione è l’ennesimo valore aggiunto nella lotta agli incidenti stradali. Il controllo di stabilità interviene in marcia sul veicolo prevenendo di fatto eventuali sbandate grazie a leggere correzioni durante la guida. Un congegno non troppo evidente che però ha un impatto decisivo sulle condizioni di guida degli automobilisti.

1 di 3

Pagina iniziale

1 di 3

Parole di Giuseppe Sbirziola

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.