Guidare in Inverno, come fare e alcuni consigli

Guidare in inverno: consigli e come fare

Guidare in Inverno, come fare e alcuni consigli

Guidare in Inverno, come fare e alcuni consigli

Assieme alla stagione fredda arrivano tutti quei disagi che colpiscono anche la vita di chi l’auto la usa non solo per passione ma anche per dovere. Dato che la maggior parte della Penisola in questo periodo si trova le strade delle città, e non solo, innevate cerchiamo di fare il punto su come guidare in inverno dando alcuni consigli agli automobilisti. Su fondi a scarsa aderenza è fondamentale rimanere concentrati, osservando attentamente l’ambiente che ci circonda e cercando di anticipare eventuali imprevisti. Questo perché sono da evitare il più possibile i bruschi cambiamenti di direzione, o l’azionamento repentino di freno e acceleratore. Andiamo a scoprire il modo più corretto per stare al volante in queste situazioni di pericolo.

Neve o ghiaccio sulla strada, quale atteggiamento usare

Neve o Ghiaccio come comportarsi

Oltre all’ovvio consiglio di mantenere un’andatura tranquilla, è molto importante guidare con dolcezza e senza movimenti rapidi e con accelerazioni progressive. In partenza può essere necessario a volte disabilitare il controllo di trazione di cui sono dotate alcune vetture, che in caso di slittamento provvede a tagliare la potenza del motore. Una volta in movimento è possibile riabilitare il sistema antipattinamento. E’ conveniente aumentare le distanze di sicurezza, dato che gli spazi di frenata si allungano considerevolmente.

Perdita di controllo sull’anteriore: cosa fare

Perdita dell'anteriore

Se durante una sterzata si perde il controllo sull’anteriore è necessario ridurre la velocità alzando il piede dall’acceleratore. Eventualmente si può anche esercitare una leggera pressione sul freno, senza però esagerare perché questo peggiorerebbe le cose. Il solito consiglio è quello di non essere spericolati, di calcolare il pericolo e di mantenere un’andatura di viaggio molto bassa.

Perdita di controllo del retrotreno: cosa fare

Perdita del retrotreno

Se si è al volante di un’auto a trazione anteriore e durante una curva si perde aderenza sul posteriore, la manovra corretta per riallineare l’auto è una lieve accelerata. Se invece si utilizza la trazione posteriore, il comportamento da adottare è esattamente l’opposto: rallentare sollevando il piede dall’acceleratore. Evitare il più possibile di usare il freno in entrambi i casi, perché peggiorerebbe la situazione. In qualunque caso l’importante è essere delicati al volante, dosando la velocità in maniera costante.

Consigli generali e precauzioni

Ricordiamo che quando le temperature scendono al di sotto dei 7 °C è consigliabile l’utilizzo di pneumatici invernali: questi migliorano sensibilmente l’aderenza e le prestazioni in frenata anche su fondi non innevati. Se lo strato di neve è abbondante è necessario ricorrere all’uso delle catene.
Se la temperatura scende sotto lo zero è importante utilizzare un liquido lavavetri antigelo anzichè dell’acqua normale. Per sbrinare rapidamente il parabrezza rimandiamo alla guida apposita.
È utile inoltre tenere sotto controllo lo stato di carica della batteria, dato che le basse temperature possono metterla in difficoltà.

Parole di Mattia Papili

© 2005-2023 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma n° 63 del 4 maggio 2022