Le 10 curiosità che non ti aspetti dal Salone di Ginevra 2017

Le 10 curiosità che non ti aspetti dal Salone di Ginevra 2017

Le 10 curiosità che non ti aspetti dal Salone di Ginevra 2017

Il Salone di Ginevra 2017 non è soltanto un evento legato alle quattro ruote, ma è anche un’occasione per divertirsi con elementi collaterali alle vetture. Per quanto l’elemento cardine di questa rassegna sia la presentazione al pubblico e alla stampa delle nuove vetture prodotte dai costruttori di tutto il mondo, durante questa kermesse elvetica c’è stato spazio anche per altro, dall’intrattenimento, ai gadget e perfino ad altri mezzi con due ruote. Quindi avanti con le 10 novità che non ti aspetti del Salone di Ginevra 2017.

Un salone più attento all’esigenze del pubblico

wifi

Ormai è difficile separarsi dai propri smartphone, tablet, notebook e quindi sono necessarie delle postazioni in cui poter ricaricare le batterie, o per essere sempre connessi. Per questo motivo moltissimi padiglioni sono stati dotati di prese della corrente, divanetti e tavolini e soprattutto linee wi-fi.

I simulatori

simulatori

In molti hanno scelto di creare delle postazioni in cui dilettarsi alla guida delle vetture dietro ad uno schermo. Questi simulatori sono una vera attrazione e un’ottima occupazione per passare un po’ di tempo all’interno del Salone.

Le magliette personalizzate

seat

Al padiglione Seat c’era una piccola attività che ha coinvolto molto volentieri i visitatori, infatti qui era possibile crearsi una maglietta personalizzata in modo autonomo. Tramite un tablet si sceglieva la grafica da incidere sulla maglietta e poi il gioco è fatto e si può tornare a casa con una nuova t-shirt.

Monopattino elettrico

monopattino

All’interno del Salone di Ginevra si possono trovare anche dei mezzi per la mobilità alternativa, alcuni hanno proposto dei monopattini elettrici tra cui quello di Peugeot, sviluppato in collaborazione con l’azienda svizzera Micro Mobility.

Eco App

Eco App

Il tema dell’impatto ambientale è sempre più attuale oggi giorno, specialmente nell’ambito motoristico, così il Salone di Ginevra 2017 ha creato un’applicazione per smartphone, la ECO APP, che ha cercato di sensibilizzare in maniera maggiore il pubblico su questo argomento. Questa volta i visitatori potranno individuare i modelli esposti al Salone che hanno emissioni di CO2 non superiori ai 95 g/km

I colorati di Pirelli

Pirelli colorati

Anche Pirelli ha lanciato dei nuovi pneumatici, si chiamano linea colorata ed arriveranno a partire dalla prossima estate e saranno contraddistinti da una banda colorata che si potrà abbinare alla carrozzeria della propria vettura. Oltre 3.000 colorazioni differenti.

Ford e Lego

Ford Lego

Per celebrare le sue famose GT, al padiglione Ford al Salone di Ginevra 2017, sono apparse delle riproduzioni in scala di quelle vetture fatte con i famosi mattoncini Lego. Tutti hanno potuto poi creare il proprio pilota personalizzato.

Aree Relax

aree relax

Tra un padiglione e l’altro qualcuno potrebbe aver bisogno di rilassarsi o di mettere qualcosa sotto ai denti, per questo motivo il Salone di Ginevra 2017 ha allestito degli appositi spazi per risolvere queste esigenze, con delle aree relax davvero interessanti.

Oggetti da arredamento

citroen salone di ginevra 2017 14

Molte case automobilistiche hanno portato al Salone di Ginevra non solo le nuove vetture da proporre sul mercato, ma anche degli oggetti per arredare la casa. Sicuramente la linea più completa è stata quella di Citroen, ma anche Opel si è data da fare.

I gadget

Gadget

Non è facile tornare a casa senza un gadget di qualche Casa Automobilistica, infatti in ogni padiglione è possibile trovare qualche oggetto da collezione che può fare gola agli appassionati.

Parole di Tommaso Giacomelli

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.