Renault Megane Sporter Design1

Renault Megane Sporter: prova su strada, dimensioni, motori e prezzi [FOTO]

2 di 9

2 di 9

Design

Renault Megane Sporter Design1

Il design è certamente uno degli elementi di forza della nuova generazione di Renault Megane, e questo vale tanto per la versione berlina quanto per la Sporter, o se preferite station wagon. Quel carattere di dinamicità e sportività visto sulla berlina, viene confermato anche sulla familiare, esaltato dalle linee del tetto integrate e formate da barre in alluminio. Il suo essere ribassata e le ampie carreggiate le donano un look aggressivo e rinforzano il suo assetto sulla strada. Ma quello che colpisce di questa vettura sono i sicuramente i caratteristici fari dalla forma a C all’anteriore, che al posteriore formano invece una lunga fascia che si estende su tutto il portellone. Si tratta inoltre digruppi ottici completamente a LED con guida luminosa ed effetto 3D grazie alla tecnologia Edge Light. Nella versione Sporter GT si hanno paraurti anteriori dal design ancora più sportivo e una presa d’aria centrale allargata, inquadrata da due aeratori laterali. Compare una calandra inferiore specifica a nido d’ape (GT), associata alla calandra superiore della Nuova Megane Sporter. Per esaltare un insieme decisamente aggressivo, fa la sua entrata in scena un terminale di scarico di forma ellittica cromato, posizionato nella parte posteriore sinistra. L’anima GT è evidenziata anche dal badge allargato GT-Line sui parafanghi anteriori e nella parte posteriore. Fanno capolino infine dei cerchi da 17 pollici Dark Metal di serie (GT Line) e da 18 pollici (GT) disponibili in opzione sulla versione GT Line.

2 di 9

Pagina iniziale

2 di 9

Parole di Tommaso Giacomelli

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.