Salone di Ginevra 2017: il meglio del resto

Salone di Ginevra 2017: il meglio del resto

2 di 3

2 di 3

Il meglio del resto

Hyundai i20 WRC

Tra le vetture di serie non si può non parlare della bellissima Mercedes-Benz Classe E Cabriolet, presentata in anteprima mondiale a Ginevra, o della nuova Volkswagen Arteon, una lussuosa fastback che delinea i nuovi caratteri dello stile VW del futuro. Tra i concept certamente hanno stupito sia la Peugeot Instinct che la Audi Q8 Sport Concept, ma in questo articolo vi parliamo del meglio del resto del Salone di Ginevra, quindi avanti. Per esempio al Padiglione Ford abbiamo potuto vedere una parata di vecchie glorie della Casa americana, con rappresentati dei Rally come la Ford Escort MK1 o la Ford Focus di Colin McRae, oppure le vetture che hanno scritto la storia della 24 ore di Le Mans come le GT del passato e del presente. Bellissima la Ford GT40 nera, griffata col numero due sulla fiancata, campione a Le Mans nel 1966. Per chi era a caccia di monoposto di Formula 1 può essere stato accontentato, perché al padiglione Honda era possibile vedere la nuova McLaren Honda MCL32 che gareggerà nel campionato 2017 con la nuova livrea arancio-nera, mentre al padiglione Infiniti si poteva osservare la nuova Renault RS17 di F1, che quest’anno coi piloti Hulkenberg e Palmer correrà sui circuiti di tutto il mondo. Ai padiglioni di Hyundai, Citroen e Toyota si potevano invece incontrare le vetture WRC che stanno gareggiando attualmente nel mondiale rally, mentre da Peugeot c’era la 3008 DKR che quest’anno ha bissato il successo del 2016. Il Salone di Ginevra 2017 è stato bello per tutti gli appassionati, anche per queste primizie.

2 di 3

Pagina iniziale

2 di 3

Parole di Tommaso Giacomelli

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.