Piaggio MP3 scooter sharing Enjoy

Scooter sharing Enjoy: a Milano sul Piaggio MP3 [FOTO]

2 di 4

2 di 4

COME FUNZIONA E QUANTO COSTA

Lo sharing è in modalità a rilascio libero, detta anche “free floating”. Si può prendere e lasciare il mezzo in qualsiasi parcheggio libero della città (escluso l’aeroporto di Linate). Il veicolo è guidabile da chiunque abbia compiuto 21 anni e sia in possesso di una patente A o B valida. L’iscrizione avviene tramite registrazione sul sito web di Enjoy o mediante smartphone, attraverso l’app dedicata. Si riceverà un Pin personale. Chi è già iscritto al servizio di car sharing verrà avvisato via email e potrà selezionare l’abilitazione anche al servizio scooter.
Una volta registrati, si userà l’apposita mappa per localizzare uno scooter libero. Arrivati sul posto, dall’app si seleziona “apri veicolo”, oppure si invia un Sms col codice d’identificazione del veicolo, che si trova sul parabrezza. Verrà quindi sbloccata la sella, dove si trovano computer di bordo e chiave d’avviamento. A questo punto s’inserisce il Pin personale sul computer di bordo. I caschi sono nel bauletto.
Il servizio ha una tariffa di 35 centesimi al minuto. Gli scooter si possono riconsegnare solo sulle strisce bianche della città oppure nei parcheggi di Enjoy. Possono transitare nell’area C. Non si può parcheggiare sulle strisce gialle o blu, né all’aeroporto di Linate. Il parcheggio è gratuito negli stalli riservati agli scooter e nelle aree dedicate delle stazioni di servizio Eni. Il rifornimento è a carico del fornitore del servizio.

2 di 4

Pagina iniziale

2 di 4

Parole di Roberto Speranza

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.