scooter sharing

Scooter Sharing Milano: come funziona?

1 di 4

1 di 4

scooter sharing

Lo scooter sharing a Milano sta per diventare realtà. La città meneghina si accinge dunque ad emulare un modello già in voga in altri grandi centri europei. Parigi, Londra e Barcellona hanno già sperimentato con successo l’esperienza della condivisione degli scooter, snellendo in maniera sostanziosa il traffico urbano. Si stimano altrettanti riscontri anche a Milano, vista la massiccia presenza di due ruote marcianti. Per concretizzare questo progetto verrà indetto un bando pubblico ad hoc a fine anno, che consentirà a tutti gli operatori del settore di presentare un’offerta adeguata. “Le aziende saranno interessate, i cittadini lo troveranno utile e il modo in cui ci muoviamo cambierà ulteriormente”, questo il commento dell’assessore alla mobilità Maran.

1 di 4

Pagina iniziale

1 di 4

Parole di Giuseppe Sbirziola

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.