Seat Leon ST X-Perience: prezzo, motori e scheda tecnica della allroad [FOTO]

Seat Leon ST X-Perience: prezzo, motori e scheda tecnica della allroad [FOTO]

2 di 5

2 di 5

MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

nuovo look

Anche il look si adegua al nuovo spirito da tuttoterreno, come confermano le protezioni in plastica disseminate sulla carrozzeria e le barre longitudinali sul tetto, che da cromate diventano brunite. Indubbiamente, però, sono i millimetri extra che rialzano la Leon a fare la differenza.
C’è un’altra variazione significativa tra ST ed X-perience, legata alla tecnica: la trazione integrale con giunto Haldex di quinta generazione montato al posteriore, appena davanti al differenziale. Non incide sullo spazio disponibile nel bagagliaio, visti i 587 litri di capacità che arrivano a diventare 1470 con i sedili posteriori abbassati.

E’ un’integrale intelligente, perché quando le condizioni di aderenza sono ottimali, la Seat Leon X-perience resta una trazione anteriore; alla minima variazione di tenuta, poi, la trazione integrale si attiva. Controllata elettronicamente, prevede una frizione multidisco a bagno d’olio e attuata idraulicamente. Restando in campo tecnico, le sospensioni copiano lo schema delle versioni più pregiate della Leon, quindi MacPherson anteriore e multilink 4 bracci al retrotreno, indipendentemente dalla motorizzazioni.
Quei motori che spaziano tra i 110 cavalli dell’1.6 Tdi e i 184 del 2 litri Tdi. In mezzo, un altro step del duemila turbodiesel, quello da 150 cavalli.

Le prestazioni assicurate dalla Leon X-perience 2.0 Tdi 184 cavalli raccontano di 380 Nm di coppia massima, uno scatto da 0 a 100 orari in 7″1 con velocità massima di 224 orari, il tutto mantenendo i consumi contenuti in 4.9 litri/100 km.
Per disegnare un’auto adatta a ogni circostanza, il Seat Drive Profile assicura tre diversi settaggi che influenzano la risposta di cambio, gas e sterzo: Eco, Comfort e Sport.

Nella lista degli optional, invece, oltre ai fari full led – tratto distintivo di tutte le versioni di Leon – si ritrovano il cruise control adattivo, la frenata d’emergenza in città (tra 5 e 30 km/h), l’assistente di corsia e il radar del Front Assist, che tra i 30 e i 210 orari riesce a leggere eventuali situazioni di pericolo e attivare immediatamente il freno, mitigando le conseguenze dell’impatto.

MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

2 di 5

Pagina iniziale

2 di 5

Parole di FP

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.