Fiat impacchetta le auto straniere dei dipendenti: “Ci spezzi il cuore”