Abarth 500e, lo Scorpione diventa elettrico

La casa dello Scorpione ha presentato il suo primo modello 100% elettrico: ecco le sue caratteristiche e le sue prestazioni

Abarth 500e

Abarth 500e - Foto credits Abarth press

Abarth 500e, il primo modello elettrico nella storia del marchio dello Scorpione, è realtà. La casa italiana, infatti, ha svelato sua la prima auto green senza rinunciare però al divertimento e alla velocità tipica delle sue vetture.

Una vera e propria rivoluzione per Abarth che si inserisce nel segmento delle auto elettriche sposando il concetto di mobilità sostenibile e legandolo a quello di auto sportiva.

Meglio delle sorelle endotermiche

La novità più evidente, seppur non a occhio nudo, si cela sotto il cofano: la nuova Abarth 500e è equipaggiata con un motore elettrico in grado di erogare una potenza complessiva di 113,7 kW/155 CV che consentono di scattare da 0 a 100 km/h in soli 7 secondi. Abbinata al powertrain, poi, c’è una batteria da 42 kWh, con una ricarica rapida fino a 85 kW che consente di recuperare in meno di 5 minuti un range di circa 40 km mentre si può arrivare all’80% dell’autonomia in soli 35 minuti.

La nuova Abarth 500e, inoltre, migliora le prestazioni delle versioni endotermiche, con un’accelerazione del 50% più rapida da 20 a 40 km/h rispetto alla sua rivale a benzina mentre sulla pista di “Misto Alfa Handling Track” di Balocco, è riuscita a battere la 695 di oltre un secondo. Merito, anche, di tre esclusive modalità di guida: Turismo, Scorpion Street e Scorpion Track. La prima consente un’accelerazione più fluida e una potenza inferiore (potenza massima 100 kW invece di 113 kW, coppia 220 Nm invece di 235 Nm) mentre la modalità Scorpion Street offre le massime prestazioni, massimizzando la frenata rigenerativa. Entrambe, grazie alla funzione di guida one pedal consentono di ottenere le massime prestazioni con un solo pedale. Infine, la modalità Scorpion Track è pensata per chi è alla ricerca delle massime performance.

Abarth 500e
Abarth 500e – Foto credits Abarth press

Dal punto di vista estetico, la nuova Abarth 500e introduce innanzitutto il nuovo logo dello Scorpione, modernizzato, elettrificato e posizionato più in alto conferendo all’auto un aspetto ancora più audace. Presente, poi, un nuovo paraurti anteriore sportivo dedicato e le minigonne laterali, oltre al diffusore posteriore in bianco freddo, i cerchi in lega dedicati e le nuove calotte degli specchietti retrovisori in grigio titanio.

Il carattere sportivo, infine, è esaltato anche dai fari anteriori full LED e le scritte Abarth anteriori e posteriori in grigio titanio scuro oltre al nuovo logo laterale elettrificato dello Scorpione. Stile sportivo che si rispecchia anche all’interno dell’abitacolo, con l’ambiente scuro dei montanti e del cielo e con la nuova fascia Poison Blue per l’abbattimento dei sedili anteriori.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti