Abarth 595 e 695, ancora più sportive con i nuovi pacchetti

I due modelli dello Scorpione si rinnovano offrendo nuovi allestimenti e ancora più sportività a tutti gli appassionati del marchio

Abarth 595 e 695,

Abarth 595 e 695 - Foto credits Abarth press

Abarth, da sempre, è sinonimo di sportività. Adesso, però, due dei modelli più iconici come 595 e 695, lo saranno ancora di più grazie a quattro livelli di personalizzazione e due nuove motorizzazioni pensate dalla casa dello Scorpione per tutti i suoi clienti. Partendo da Abarth 595 sono due i nuovi allestimenti con il 595 Turismo che presenta elementi stilistici come le calotte degli specchietti in cromo satinato, i cerchi in lega da 17” Granturismo, il badge dedicato sul portellone e il rivestimento dei sedili in pelle nera o marrone, mentre l’allestimento denominato F595 è più orientato al mondo racing grazie allo scarico Record Monza Sovrapposto con due coppie di terminali disposti verticalmente insieme alle sospensioni anteriori Koni, il cruscotto nero opaco, cerchi in lega da 17” con design unico e i badge F595. Per entrambe la motorizzazione è il1.4 T-Jet da 165 CV con turbocompressore maggiorato Garrett e cambio manuale a 5 marce per un’accelerazione 0-100 km/h di 7,3 secondi.

Nuove Abarth 595 e 695
Nuove Abarth 595 e 695 – Foto credits Abarth press

Abarth 695, la velocità nel DNA

Le novità, però, non riguardano solo la 595, ma anche l’altro modello a marchio Abarth, la 695, che anche in questo caso può contare su due nuovi allestimenti. Il primo, chiamato Turismo propone cerchi in lega da 17”, badge 695 Turismo e tetto in vetro apribile con sedili in pelle nera o marrone e dalla plancia rivestita in alcantara negli interni, mentre il secondo denominato Competizione strizza l’occhio alla pista con lo scarico Record Monza Sovrapposto, i sedili Sabelt con cuciture rosse e guscio in carbonio e dà la possibilità di scegliere il differenziale autobloccante meccanico o il cambio sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante. Anche in questo caso la motorizzazione è il 1.4 turbo portato a 180 CV con velocità massima di 225 km/h e scatto 0-100 km/h di 6,7 secondi.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti