Addio a Ken Block, l'artista del drift che ha dato vita a "Gymkhana"

Si è spento a soli 55 anni, in seguito a un incidente in motoslitta, Ken Block, pilota e stuntman che era diventato famoso grazie alle sue acrobazie in "Gymkhana"

Ken Block

Ken Block - Foto credits Sylvain CC BY-SA 3.0

Il mondo dell’auto piange Ken Block. Il pilota di rally e stuntman, divenuto famoso per la serie “Gymkhana” con la quale si era messo in mostra grazie alle sue abilità nel drifting e al volante in generale, ha perso la vita all’età di soli 55 anni in seguito a un grave incidente in motoslitta mentre era con un gruppo di amici nello Utah. Nonostante la prontezza di risposta dei soccorsi, non c’è stato nulla da fare. Block lascia la moglie Lucy e tre figli.

A dare la notizia per primo è stato l’account ufficiale di “The Hoonigans”, il brand fondato dallo stesso Block. Dalle prime ricostruzioni sembra che Block, durante una discesa molto ripida, si sia ribaltato con la sua motoslitta. Sul posto sono intervenute le squadre di soccorso locali e l’US Forest Service, i quali, però, non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.

La vita di Ken Block

Block è stato un imprenditore, un innovatore e ha reso ancora più popolare il mondo delle acrobazie in auto. Nella sua vita ha preso parte a eventi di snowboard, skateboard e motocross, oltre ad essere stato co-fondatore del brand DC Shoes. In primis, però, è stato un pilota di rally e volto principale della serie tv “Gymkhana”, oltre ai numerosi video online a bordo di potentissime Ford e, più recentemente, Audi. A tal proposito, nei prossimi mesi era atteso il debutto della nuova serie “Electrikhana”.

Nato a Long Beach il 21 novembre 1967, a soli 26 anni Ken Block entra già nel mondo dell’imprenditoria fondando la famosa azienda DC Shoes insieme a Damon Way. Nel 2005 debutta nel campionato Rally America al volante di una Subaru Impreza WRC chiudendo l’annata al quarto posto assoluto e conquistando il titolo di rookie dell’anno mentre la stagione è già nel Subaru Rally Team USA insieme a Travis Pastrana e prende parte agli X Games, una competizione rallystica orientata maggiormente allo spettacolo.

Ken Block sviluppa audi elettriche

Il mito di Ken Block, però, nasce con i video delle sue acrobazie su YouTube, la partecipazione a programmi TV come Top Gear e la presenza in videogame come DiRT 3 e DiRT Showdown. Dopo essere stato legato a Ford per oltre 10 anni e aver emozionato milioni di appassionati con la serie tv su Amazon Prime Video “Gymkhana”, nel 2021 Block è passato ad Audi. Per lui, la Casa degli Anelli ha costruito una speciale S1 elettrica che sarebbe stata protagonista della prossima serie “Electrikhana”, l’ultimo progetto prima che il destino lo strappasse alla vita troppo presto.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti