Alfa Romeo ci ha preso gusto: torna un’altra leggenda, solo il nome fa sognare

L’Alfa Romeo vuole rimettere in piedi un altro gioiello senza tempo, che ha fatto la storia delle quattro ruote. Tutto su di lei.

In casa Alfa Romeo si vive un momento che definire positivo è riduttivo, visto che sono stati raggiunti tassi di crescita che non si vedevano da anni. Il SUV Tonale sta trascinando le vendite, in Italia ma anche all’estero, soprattutto in Germania. Il crossover del marchio del Biscione, nel paese teutonico, ha fatto registrare dei dati da sogno nel primo semestre di quest’anno, ed il suo obiettivo è quello di fare ancora di meglio.

Alfa Romeo ritorno Spider
Alfa Romeo grande possibilità – Allaguida.it

La casa di Arese vuole ottenere successo anche negli Stati Uniti d’America, anche se da quelle parti le cose vanno meno bene. In questi giorni, è stato annunciato che la Tonale è stata sottoposta ad un richiamo per via di un rischio incendio, ma ciò riguarda solamente le versioni Plug-In Hybrid, ed al momento non è ancora accaduto qualcosa di troppo grave.

Con queste auto ricche di tecnologia, tutti i marchi stanno avendo le loro possibilità, ma l’importante è sempre prevenire rischi con controlli dettagliati. Per il resto, l’Alfa Romeo sta volando sul mercato, e sta pensando ad una serie speciale di veicoli, per dare un seguito alla meravigliosa 33 Stradale svelata quasi un mese fa.

Alfa Romeo, potrebbe arrivare una Spider

In casa Alfa Romeo si inizia a parlare di un programma dedicato alle auto speciali, che potrebbe chiamarsi “Bottega”. A dire la verità, secondo quanto riportato da “ClubAlfa.it“, questa sarebbe la denominazione scelta dagli addetti ai lavori che si occupano direttamente di questi progetti da sogno, ma in futuro potrebbe arrivare un altro nome.

Alfa Romeo Spider che novità
Alfa Romeo Spider in arrivo (ANSA) – Allaguida.it

Lo spagnolo Alejandro Mesonero, il capo del design della casa del Biscione, ha fatto capire che la prossima fuoriserie potrebbe essere Spider. Per il momento, non si sa quanti modelli verranno prodotti in futuro di queste vetture speciali, ma le indiscrezioni parlano di almeno 3-4 unità in arrivo nei prossimi anni. Secondo la stessa fonte sopracitata, tale programma sembra ricordare quello della Ferrari, che include i modelli speciali SP1 ed SP2 Monza ed SP3 Daytona, vetture da sogno che solo pochissimi fortunati possono assicurarsi.

Anche il CEO dell’Alfa Romeo, ovvero Jean-Philippe Imparato, aveva detto che la prossima fuoriserie sarebbe stata una Spider, il che sarebbe comunque una scelta coraggiosa. Le famose decappottabili sono nel loro momento peggiore, con vendite che sono ai minimi storici. Ormai nessuno vuole più acquistare una vettura che non sia ricca di comfort e spazi di cui godere, ed è così che si spiega, al contrario, il dominio totale dei SUV su tutte le altre categorie.

Insomma, l’Alfa ha in mente progetti di grande livello, che già fanno sognare i fan. Tutte le 33 unità prodotte della 33 Stradale sono sold-out da diversi mesi, ed al prezzo di un milione di euro ciascuna si tratta di un introito non da poco per la casa di Arese. Vedremo quando arriverà la nuova Spider ed a che costi sarà proposta. Probabilmente, qualcosa in meno rispetto all’ultima arrivata.

Impostazioni privacy