Alfa Romeo Giulia Sprint GTA, un pezzo di storia del Biscione è in vendita

Uno dei soli 200 esemplari della Stradale GTA mai prodotti, è in vendita nella fabbrica inglese specializzata in restauri Alfa, un pezzo da collezione che non ha eguali

Alfa Romeo Giulia Sprint GTA, un pezzo di storia del Biscione è in vendita

Foto sito @Alfaholics

Di questi periodi la risonanza del nome Alfa Romeo Giulia GTA è come quella del canto di una sirena. Più lo senti e più diventa seducente e ipnotizzante. Il ritorno leggendario del mito, reincarnatosi nella moderna versione presentata dal Biscione, ne ha sicuramente fatto riaffiorare enfasi e fascino. Tanto che scoprire un’Alfa Romeo Giulia Sprint GTA del 1965 in vendita all’Alfaholics, fabbrica inglese specializzata nel restauro delle Alfa Romeo, diventa una sorta di poema epico da raccontare.

Alfa Romeo Giulia Sprint GTA , esemplare come nuovo

foto by Alfaholics

Per gli amanti del Biscione diciamo subito che questa GTA Sprint è stata prodotta il 6 settembre 1965 e consegnata per la prima volta ad un importatore francese di Alfa Romeo. L’auto è rimasta in Francia sino al 2012 quando Alfaholics l’ha acquistata. Uno dei soli 200 esemplari prodotti della prima serie e uno dei pochissimi non utilizzati in pista e ridotti all’osso. Il che significa un’auto non maltrattata. Le prove della sua vita privilegiata sono diventate presto evidenti, in quanto Alfaholics ha riscontrato una notevole conservazione e persino i pannelli della carrozzeria realizzati in “Peraluman 25” originali da 1 mm sono stati trovati in buone condizioni.

Gli interventi di Alfaholics

Meccanicamente, il motore è stato potenziato con pistoni forgiati Alfaholics per offrire 145 CV potenti e ben educati. Sia per un uso veloce su strada che per rally. Il cambio è stato ricostruito di recente con sincronismi e cuscinetti Alfaholics completi.L’asse è stato ricostruito con nuovi cuscinetti e aggiornato con un LSD Alfaholics.L’albero di trasmissione è stato completamente rinnovato con nuovi cuscinetti e supporti.Le sospensioni sono state completamente ricostruite con verniciatura a polvere di alta qualità e zincatura di tutti i componenti. Trarrebbe inoltre vantaggio dall’essere aggiornata con un kit di sospensioni stradali Alfaholics per offrire maneggevolezza ed equilibrio eccellenti, pur mantenendo anche un’eccellente qualità di guida e comfort per l’uso rallystico.

Un pezzo unico da acquistare ma a che prezzo…

Per gli inglesi si tratta di un’Alfa Romeo Giulia Sprint GTA usata con parsimonia e curata magnificamente. Con tanto di revisione completa e ricevuta dall’officina specializzata. In sostanza uno dei migliori esemplari di una 1600 GTA Stradale esistente e un’opportunità favolosa e unica per l’acquisto per il collezionista esigente. Non resta che trovare i 360mila euro richiesti per portarla a casa. Ma per un vero collezionista non dovrebbe davvero essere un problema.

Parole di Riccardo Mantica