Alfa Romeo Giulietta vs Audi A3, la sfida Italia-Germania nel mondo dei motori

Il confronto tra Alfa Romeo Giulietta e Audi A3 rappresenta l'eterna lotta tra Italia e Germania, due delle eccellenze del mondo dei motori

La sfida Alfa Romeo Giulietta vs Audi A3

Foto Allaguida.it

Quando si parla di Italia-Germania il collegamento al 4-3 di Messico ’70 scatta automatico. La rivalità tra le due nazioni, però, non si limita solo al calcio, ma tocca diversi ambiti tra i quali spicca certamente quello dei motori. Alfa Romeo Giulietta vs Audi A3 rappresenta proprio questo: da un lato il genio e l’emozione prettamente italiana, dall’altra la forza e la precisione tedesca. Un confronto che mette di fronte due modi di essere, due differenti visioni che, numeri alla mano, portano alla stessa eccellenza.

Prestazioni da sportive per entrambe

Quando si parla di auto, Italia e Germania occupano sempre un posto in prima fila. Alfa Romeo Giulietta vs Audi A3 rappresenta la sfida tra due delle vetture di maggior successo dei rispettivi brand: dal punto di vista delle misure sono pochissime le differenze con l’auto del Biscione più lunga di 1 centimetro – 4, 35 metri contro i 4,34 della tedesca – e quella della casa dei Quattro Anelli leggermente più larga. Piccolezze che non spostano gli equilibri della sfida mentre più indicativo è il confronto sulle prestazioni fornite dai due veicoli. L’Alfa Romeo Giulietta, nella sua vocazione più sportiva Veloce, riesce a raggiungere i 244 km/h scattando da ferma alla soglia dei 100 km/h in 6 secondi mentre per i modelli “classici” il contachilometri si ferma al massimo sui 210 km/h della versione da 150 CV. L’Audi A3, dal canto suo, può toccare i 224 km/h grazie al motore 1.5 TSI da 150 CV – impiegando però 8 secondi per raggiungere i 100 km/h da ferma – e 250 km/h grazie alla RS.

Stessi consumi, prezzi differenti

Se dal punto di vista delle dimensioni e delle prestazioni le differenze sono minime, ancor meno si notano per quanto riguarda i consumi. Sia Alfa Romeo Giulietta che Audi A3, infatti, percorrono in media 100 km con 5 litri di carburante. L’ago della bilancia si sposta , invece, quando si parla di prezzi, ma non poteva essere altrimenti visto che una, l’Alfa Romeo Giulietta, è prossima al pensionamento – saluterà alla fine del 2020 – mentre l’altra è pronta per essere commercializzata in tutta Europa. Per acquistare la vettura italiana, nella versione 1.4 turbobenzina da 120 CV, bastano 24.600 euro mentre per l’entry level della Audi 3 servono 29.150 euro. L’eterna sfida tra Italia e Germania, almeno in questo caso, sembra finire senza vinti né vincitori.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti