Alfa Romeo, il nuovo bolide promette faville: ora sappiamo come si chiamerà

L’Alfa Romeo è pronta per togliere i veli al suo gioiello per eccellenza, che già fa sognare tutti i fan. Ecco ciò che sappiamo su di lei.

Il marchio Alfa Romeo ha sempre fatto particolare effetto agli appassionati delle quattro ruote, e non ci sono dubbi sul fatto che i prossimi modelli che arriveranno sul mercato faranno parlare e tanto di loro. Nel 2024 è atteso il debutto della prima auto elettrica della casa di Arese, ovvero il B-Suv di cui si è tanto discusso in questi mesi, che sarà proposto anche con motore a combustione.

Alfa Romeo nuovo gioiello in arrivo
Alfa Romeo logo (Pixabay) – Allaguida.it

Dal 2025 toccherà invece alla Giulia e poi alla Stelvio, ma loro saranno solamente elettrificate e non ci saranno varianti termiche. L’Alfa Romeo ha preso sul serio il discorso emissioni zero, ma prima di pensare al futuro, è bene di concentrarci su quello che è il prossimo modello, anche se sarà fin troppo esclusivo. Ecco cosa c’è da sapere sulla nuova supercar.

Alfa Romeo, tutto pronto per il lancio della supercar

Se ne parla ormai da tanto tempo, ma ormai, dopo una lunga attesa, ci siamo quasi. Manca praticamente un mese alla presentazione ufficiale della nuova supercar di casa Alfa Romeo, attorno alla quale c’è un vero e proprio dibattito sul nome. Inizialmente, questo gioiellino si sarebbe dovuto chiamare 33 Stradale, in onore dello storico modello del passato, ed il marchio del Biscione ne avrebbe dovuto costruire, in maniera del tutto simbolica, solo 33, al prezzo di 1,5 milioni di euro ciascuna.

Alfa Romeo scopriamo la supercar
Alfa Romeo render (YouTube-MOTORS) – Allaguida.it

Obiettivamente, sembrava una cifra esagerata, ed infatti poi le indiscrezioni sono cambiate, così come il nome. Negli ultimi tempi, la denominazione più quotata era 6C, ma ora pare ci sia stato un passo indietro, e la supercar della casa di Arese dovrebbe chiamarsi 33 Stradale. L’omaggio, ovviamente, è dedicato alla straordinaria opera d’arte del 1967, ed è confermato che gli esemplari saranno molto pochi, tutti già venduti inoltre.

Il nome è stato rivelato da “Autocar“, ed il prezzo, che secondo le indiscrezioni degli ultimi tempi era sceso a circa 200.000 euro, è ora risalito ad un milione di euro, in un’alternarsi di voci di corridoio nel quale si capisce davvero poco. Le prestazioni dovrebbero essere a dir poco stellari, visto che si parla di una velocità massima pari a circa 333 km/h, ed anche in questo caso, c’è un chiaro richiamo al nome dell’auto.

Il motore sarà un V6 da 2,9 litri che andrà potenziato, di derivazione Ferrari, già usato da Giulia e Stelvio Quadrifoglio. I cavalli dovrebbero superare i 520 attuali, anche se le varie voci che trapelano parlano anche del possibile utilizzo del V6 Nettuno da 630 cavalli di casa Maserati. Altre indiscrezioni, come quelle riportate su “ClubAlfa.it“, parlano di una vettura ibrida da 800 cavalli di potenza massima.

In questo mare di informazioni differenti riguardo alla nuova supercar di casa Alfa Romeo, l’unica certezza è che la presentazione avverrà il prossimo 30 di agosto al Museo Storico di Arese, pochi giorni prima del Gran Premio d’Italia di F1. Siamo sicuri che questo nuovo gioiello, immaginato nel video caricato sul canale YouTubeMOTORS“, farà battere i cuori a molti.

Impostazioni privacy