Alpine A110R, ecco i prezzi per l'Italia

La berlinetta francese è disponibile per il mercato italiano con gli ordini che sono ufficialmente aperti: ecco i prezzi e gli allestimenti

Alpine A110 R Fernando Alonso

Alpine A110 R Fernando Alonso - Foto credits Alpine press

Alpine A110R, così come la versione speciale firmata da Fernando Alonso, è arrivata in Italia: dal 1° dicembre, infatti, sono aperti gli ordini sul mercato italiano con la variante più estrema della berlinetta francese, svelata alcune settimane fa, ora configurabile e acquistabile presso la rete dei concessionari del marchio.

Le prime consegne di Alpine A110 R, però, sono previste a partire dalla primavera del 2023, con prezzi da 107.000 euro.

Due diversi modelli della sportiva francese

Una vettura per pochi, quasi di nicchia, con alcuni optional decisamente particolare come le livree storiche con 22 tinte in edizione limitata, oppure l’Ultralight R Pack che elimina il vano portaoggetti all’anteriore. La versione più estrema della berlinetta, inoltre, può vantare un motore 4 cilindri turbo, capace di sprigionare fino a 300 CV a 6300 giri al minuto e 340 Nm a partire da 2400 giri al minuto per uno scatto da 0 a 100 km/h a 3.9 secondi, contro i 4.2 secondi della A110 S, alzando inoltre la velocità massima da 275 a 285 km/h. Disponibili, poi, tre le modalità di guida: Normal, Sport e Track. A seconda di quella selezionata si possono aumentare le prestazioni del motore con le performance che possono essere sempre controllate dal sistema di telemetria “Alpine Telemetrics”, da cui monitorare i grafici di diversi parametri quali pressione di sovralimentazione, temperatura della trasmissione, potenza, angolo di sterzo e accelerometri.

Alpine A110 R Fernando Alonso
Alpine A110 R Fernando Alonso – Foto credits Alpine press

Disponibile, poi, anche un’edizione speciale dedicata a Fernando Alonso con diversi dettagli stilistici che identificano i 32 esemplari previsti: all’interno dell’abitacolo spiccano i dettagli arancioni sul volante e sulle cinghie delle portiere, l’abbondante utilizzo di microfibra nera e la firma di Fernando Alonso ricamata sui sedili, oltre ad una bandiera blu, arancione e gialla collocata sui pannelli delle portiere. Sulla console centrale, inoltre, è presente una targa tributo, che al numero riporta sia l’anno che il circuito di una delle 32 vittorie ottenute in carriera da Fernando Alonso.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti