Annuncio Suzuki moto, che regalo nel 2024: sarà disponibile per tutti in concessionario

Grande novità in casa Suzuki per un modello che nel 2024 è pronto a farsi conoscere per le proprie eccezionali caratteristiche.

Quando nel 2022 è giunto l’annuncio dell’addio dalle competizioni motoristiche da parte della Suzuki, per molti è stato un momento davvero sconvolgente. La casa giapponese fa parte delle grandi della storia del motociclismo e soprattutto solo nel 2020 si era laureata campione del mondo della MotoGP con Joan Mir.

Suzuki, la nuova moto del 2024
Suzuki, la notizia è assurda (AllaGuida)

Una scelta drastica e inattesa, soprattutto perché si sta comunque parlando di una di quelle case motociclistiche che ha sempre puntato molto sulla velocità. Non è da escludere dunque che in futuro le cose possano cambiare ancora una volta consentendoci rivedere la Suzuki dove merita di stare: in pista con gli altri campioni.

Il problema è sicuramente legato ai grandi cambiamenti delle moto in ambito del motorsport, con queste che stanno facendo dell’aerodinamica uno dei loro principali punti di forza. La crisi economica di questi anni inoltre non aiuta a investire troppi soldi in un evento dove vincere è complicato, e dunque è chiaro il perché dell’addio dalle corse.

Se in un lato però sono evidenti i problemi, per quanto riguarda la produzione di moto di serie la Suzuki continua a far parlare di sé in modo brillante. Anche nel 2024 infatti il colosso nipponico non ha di certo intenzione di rimanere a guardare la concorrenza e si prepara a far nascere uno dei modelli più attesi di tutto l’anno che verrà.

Suzuki GSX R1000: il modello per il 2024

Tra le più belle moto mai prodotte dalla Suzuki vi è di sicuro la GSX R1000, un modello che nel 2024 è pronto a cambiare per poter tornare pronto e carico come un tempo. Purtroppo da Hamamatsu, sede della Suzuki, è arrivata la decisone di interrompere la sua vendita in Europa in seguito alla normativa sulle moto Euro5.

Suzuki GSX R1000, la nuova moto
Suzuki GSX R1000 (Suzuki Press Media – AllaGuida)

La superbike della Suzuki monta un motore quadricilindrico da 1000 di cilindrata e che dà modo così di sprigionare una potenza che non è seconda a nessuno, se non a poche moto. Il modello del 2024 non solo sarà un modo per rinnovare la gamma, ma allo stesso tempo vuole essere un omaggio alla gamma GSX-R che compie i 40 anni di età.

Ciò che è stato modificato principalmente è la livrea e in casa Suzuki si è fatto tanto per rinnovarli. Per prima cosa quello che salta maggiormente all’occhio è quella con il “Glass Mate Mechanical Gray”, ovvero un colore argentato con delle linee rosse e delle forti componenti nere.

Davvero entusiasmante anche la scelta di utilizzare il “Glass Sparkle Black“, una colorazione che si rifà quasi al nero assoluto. L’unica cosa che spezza è solo una piccola linea azzurra che si trova nella parte anteriore e in questo modo la Suzuki ha dato vita a quella che più di tutte ha l’aria di sportiva.

Tra i nuovi colori vi è anche il “Pearl Brilliant White and Metallic Triton Blue”, con questo modello che si rifà moltissimo ai colori utilizzati dalla Suzuki nell’ultimo Mondiale di MotoGP. La parte superiore della moto è rappresentata con un forte colore azzurro, mentre quella posteriore è bianca. Un modello che in Nord America continua a spopolare e lo farà ancora di più con questo nuovo cambiamento.

Impostazioni privacy