Aston Martin V12 Speedster, supercar da 700 Cv che omaggia le auto storiche

Aston Martin V12 Speedster, supercar da 700 Cv che omaggia le auto storiche

Aston Martin è pronta a tornare in pista; dopo l’annuncio del primo SUV, DBX, che sarà commercializzato a partire dalla seconda metà del 2020, la casa di Gaydon ha rilasciato un’immagine teaser per annunciare l’arrivo della V12 Speedster, una biposto da 700 Cv che sarà prodotta in serie limitata di appena 88 esemplari, per omaggiare la sua storia nelle corse.

V12 Speedster, l’omaggio alle auto del passato

Una vettura, l’Aston Martina V 12 Speedster, che nascerà per celebrare due delle iconiche vetture della casa inglese come la CC100, alla quale è ispirata, ma soprattutto la DBR1, una delle sole tre vetture degli anni ’50 a vincere sia il Campionato mondiale di auto sportive che la 24 Ore di Le Mans. L’auto debutterà a livello globale entro la fine del 2020 per arrivare nelle mani dei fortunati acquirenti nei primi mesi del 2021. Un modello che farà delle prestazioni il proprio tratto distintivo grazie al potente propulsore V12 da 5.2 litri, accoppiato a una trasmissione automatica ZF a 8 velocità montata verso la parte posteriore della vettura, capace di sprigionare 700 Cv di potenza a 700 Nm di coppia massima facendo registrare velocità degne delle migliori auto sportive.

L’Aston Martin V12 Speedster rappresenta il frutto del duro lavoro del reparto Q dell’azienda di Gaydon combinando la propria tecnologia sulle vetture sportive con quelle messe in campo sia nel motorsport sia nell’aviazione ereditando alcune delle soluzioni nate dalla collaborazione con Airbus per l’edizione speciale dell’elicottero ACH130. Dal punto di vista, nonostante le poche informazioni rilasciate, si sa che avrà profili aerodinamici sia al frontale che sul resto mentre sulla fiancata ci sarà spazio per un importante sfogo d’aria che si estenderà fino al codone posteriore. L’abitacolo sarà a due posti con un rollbar a protezione del conducente e del passeggero e nessuna protezione in caso di pioggia. Una vettura, l’Aston Martin V12 Speedster dal sapore antico nato per celebrare la grande storia del marchio inglese.

Parole di Matteo Vana