Attenzione, queste strade sono super pericolose: ecco le peggiori d’Italia

Le strade possono essere pericolose in certe condizioni, ma altre lo sono sempre. Oggi vedremo le peggiori del nostro paese.

L’auto è il mezzo di trasporto più utilizzato, quello che ci permette di raggiungere qualsiasi destinazione e che ha davvero cambiato le nostre vite. Pensate che al mondo ce ne sono circa 2 miliardi, ed anche per questo, risulta essere anche il modo più pericoloso per spostarsi. Infatti, sulle nostre affollate strade ci sono sempre più incidenti, che molte volte risultano essere mortali o gravemente invalidanti, e le statistiche ci dicono che episodi di questo tipo stanno aumentando di anno in anno.

Strade pericolose che caos
Strade pericolose disastro totale – Allaguida.it

Di certo, l’Italia non è ai primi posti dal punto di vista della sicurezza delle  strade, che sono in diverse zone dissestate e pericolose, e sarebbe importante intervenire in maniera seria. Detto questo, oggi andremo a dare un’occhiata a quelli che sono i tratti più pericolosi in assoluto, dove i drammi sono di casa.

Strade, ecco le più pericolose in Italia

Sul sito web “Motor1.com“, è stato trattato un argomento molto delicato, che riguarda quelle che sono le strade più pericolose d’Italia. Purtroppo, da queste parti la lista di incidenti e di gravi rischi è incredibilmente lunga, ed è importante conoscere quelli che sono i rischi legati a determinate realtà italiane.

Pericolo per le strade
Pericolo tutti impauriti – Allaguida.it

Il dato peggiore riguarda quelli che sono gli incidenti stradali, che nel 2021 sono nettamente aumentati rispetto all’anno prima, con un 28% in più. Si tratta di dati drammatici, che sono scatenati da una serie di fattori. Ovviamente, molti sono da attribuire alla guida in stato di ubriachezza, o anche le distrazioni da cellulare, ma non può essere esente da colpe il fatto di avere delle strade spesso non proprio in perfette condizioni.

Secondo quanto emerge da dati ufficiali, le strade più pericolose in assoluto sono le autostrade urbane, ovvero quei tratti delle grandi arterie che confluiscono nelle città. La media nazionale per ciò che riguarda gli incidenti è di 1,03 al km, ma nei primi posti della classifica che vi stiamo per riportare, abbiamo dei numeri ben peggiori, che rendono bene l’idea dei rischi che corriamo quando percorriamo questi tratti.

La strada più pericolosa è la penetrazione urbana dell’Autostrada A24, con ben 10,00 incidenti al chilometro. Si tratta del punto in cui l’autostrada che collega Roma e L’Aquila entra ed esce dalla Capitale, dove ci sono continui schianti dettati dall’alta velocità, dal traffico ed anche dalle condizioni della strada stessa, che porta al transito di tanti veicoli in modo non di certo troppo sicuro. Ed i dati lo confermano in pieno.

Seconda posizione per la A01 Diramazione Capodichino, con ben 8,13 incidenti al km, e qui ci troviamo nella zona che contorna la città di Napoli. Terza l’A90, ovvero il Grande Raccordo Anulare di Roma, con 7,90 incidenti al km. Quarta posizione per la A50, la Tangenziale Ovest di Milano, con 7,14 incidenti al km. I primi cinque posti di questa triste classifica sono chiusi dal Raccordo Autostradale di Reggio Calabria, a quota 6,77 incidenti per chilometro.

Impostazioni privacy