Audi Q5 2018: prova su strada, prezzo, dimensioni e interni

Prova su strada dell'Audi Q5 2018 in versione 2.0 TDI 190CV quattro S tronic Design. Le nostre impressioni su strada, il prezzo, la scheda tecnica e le dimensioni.

da , il

    L’Audi Q5 2018, oggetto della prova su strada che vi andiamo a presentare, è un po’ il punto di riferimento all’interno del segmento dei SUV premium di medie dimensioni. Se state valutando l’acquisto di un D-SUV, quasi certamente avrete messo l’Audi Q5 nella vostra rosa di candidati. Il merito della nomea dell’Audi Q5 va ricercata nel successo del precedente modello, che ha saputo conquistare tanti clienti in tutta Europa grazie a stile, qualità costruttiva, finiture di pregio e tanti contenuti.

    La nuova generazione, presentata l’anno scorso, non stravolge il design originale, ma anzi lo rende più sportivo con l’aggiunta di alcuni stilemi presi in prestito dalla coupé Audi A5.

    Guarda anche:

    Audi Q5: scheda tecnica

    Audi Q5 2018

    La versione in prova è una Audi Q5 2.0 TDI S Tronic 190 CV in allestimento Design. Il motore due litri TDI sviluppa una potenza massima di 190 cavalli a 3.800 giri al minuto ed una coppia di 400 Nm. L’unità viene accoppiata esclusivamente al cambio automatico sequenziale doppia frizione S Tronic a sette marce, che trasferisce la potenza alla trazione integrale Quattro. Le prestazioni dell’Audi Q5 con questo motore sono brillanti: accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi e velocità massima di 218 km/h, il tutto con un consumo medio dichiarato di 4,9 l/100 km, ovvero 20,4 km/l. Il serbatoio da 65 litri si traduce in un’autonomia totale teorica di circa 1326 km.

    Audi Q5 2.0 TDI
    Cilindrata:1968 cm³
    Potenza: 140 kW (190 CV)
    Coppia: 400 Nm
    0-100 km/h: 7,9 s
    Velocità massima: 218 km/h
    Consumo dichiarato: 4,9 l/100km

    In alternativa l’Audi Q5 2018 si può anche scegliere con il 2.0 litri TFSI benzina da 252 CV o i diesel 2.0 TDI da 150 CV o 163 CV e 3.0 litri V6 TDI da 286 CV.

    Audi Q5: interni, dimensioni e bagagliaio

    Le dimensioni dell’Audi Q5? Eccole di seguito nella tabella:

    Dimensioni esterne
    Lunghezza: 4.663 mm
    Larghezza: 1.893 mm
    Altezza: 1.659 mm
    Passo: 2.819 mm

    Lo spazio a bordo è abbondante, sia per chi si siede davanti che per chi si accomoda dietro. Il bagagliaio sull’Audi Q5 ha una capienza minima di 550 litri, che possono arrivare fino ad un massimo di 1.550 litri abbattendo i sedili posteriori. Il peso della vettura in prova è di 1.845 kg a vuoto, mentre la gommatura di serie della versione Design è la 235/60 R18. In alternativa si possono avere anche le misure di ruote: 235/65 R17, 235/55 R19, 255/45 R20 e 255/40 R21.

    Gli interni dell’Audi Q5 restano molto razionali nell’impostazione e prendono spunto in modo marcato da quelli della sorella Audi A4. Materiali e finiture sono molto curati, anche se certe plastiche nelle parti meno visibili sono migliorabili.

    Audi Q5, la tecnologia di serie

    E cosa include di serie l’Audi Q5 Design? La lista degli accessori di serie include: fari allo xenon, cerchi in lega da 18 pollici, sensori pioggia e fari, specchietti retrovisivi esterni regolabili/ripiegabili/riscaldabili elettricamente, climatizzatore automatico monozona, portellone vano bagagli ad apertura e chiusura elettrica e infotainment da 7 pollici. Sul fronte della sicurezza è di serie l’Audi Pre Sense City.

    Volendo la dotazione può essere arricchita con: interni in pelle totale, cerchi fino a 21″, pacchetto assistenza city (sistema di ausilio al parcheggio plus, telecamera per retromarcia, Audi side assist con Audi pre sense rear, avviso di uscita/exit warning, assistente al traffico trasversale/rear cross traffic alert), adaptive air suspension, assetto con regolazione degli ammortizzatori, climatizzatore automatico a 3 zone, Audi virtual cockpit e sistema di navigazione con display a colori da 8,3″ pollici.

    Il prezzo? L’Audi Q5 parte da 44.400 euro, ma la versione in prova costa 52.350 euro di listino. Con qualche optional si raggiungono i 60.000 euro di preventivo.

    Audi Q5, prova su strada

    posteriore del suv audi

    E’ giunto finalmente il momento di mettersi al volante della nuova Audi Q5 e di cominciare la nostra prova su strada. Aperta la portiera ci troviamo di fronte a degli interni di chiaro stampo Audi: i materiali sono di prima scelta, con ottimi assemblaggi. Sedili molto comodi, volante regolabile anche in profondità, cura nei dettagli maniacale. Spicca nel mezzo lo schermo da 8.3 pollici, controllabile anche dal touchpad nel tunnel centrale. Stupendo il virtual cockpit, personalizzabile in tutti i modi. Tanto spazio per i sedili anteriori, un po’ meno per il divano posteriore, dove in tre dietro si sta un po’ scomodi. Volante forse troppo grande, comandi di facile utilizzo. Accendiamo il motore e partiamo.

    abitacolo audi q5 2018

    La nostra Audi è la versione Design, equipaggiata con il propulsore turbodiesel da 190 CV, il cambio automatico a doppia frizione S tronic e la trazione integrale “quattro”. In maniera abbastanza sorprendente si rivela un SUV anche divertente da guidare: è veramente piacevole stare al volante della Q5, dopo pochi metri sembra di conoscerla da una vita, la sensazione è quella di un feeling immediato. Il baricentro della vettura sembra bass e trasforma la Q5 in una semi sportiva. Il motore è un quattro cilindri, che risponde bene anche ai bassi regimi e non ha vibrazioni. Si va forte con questi cavalli.

    audi q5 dimensioni

    Nonostante la sua natura quasi sportiva, l’Audi Q5 rimane una splendida viaggiatrice. Brilla in comodità, il comfort di bordo è elevato. Assorbe ottimamente le asperità stradali, molto silenzioso il propulsore anche a velocità autostradali. Lo sterzo è pronto ma non fulmineo e ogni tanto manca di consistenza. Buona la visibilità, il cambio si abbina perfettamente con questo motore: ottimo negli innesti e nella gestione delle marce. Per ultimo i consumi: la media è buona, circa 8 litri per 100 km in ciclo misto.

    audi q5 2018 motori

    Una vettura premium estremamente convincente sotto tutti i punti di vista: esteticamente convincente, bella da guidare e molto comoda. Il successo del Q5 continua.