Audi S3, con la nuova generazione è ancora più sportiva

La casa tedesca ha presentato la nuova Audi S3 nelle versioni Sedan e Sportback: ecco caratteristiche, prestazioni e specifiche tecniche dell'auto

Audi S3, con la nuova generazione è ancora più sportiva

Foto Audi

Audi S3, a 20 anni dal debutto come sportiva premium, presenta la sua nuova generazione, come al solito nelle versioni Sedan e Sportback. La casa tedesca, infatti, ha svelato le due versioni della sua sportiva che, nella nuova versione, si presenta con una vocazione ancora più aggressiva grazie al motore e dettagli estetici che sottolineano il suo animo da corsa.

Continua a leggere

Continua a leggere

Audi S3, più sportiva che mai con il motore 2.0 TSFI da 310 CV

Quando si parla di sportive si pensa subito al cuore pulsante nascosto sotto il cofano. La nuova Audi S3, infatti, è spinta dal motore 2 litri TFSI da 310 CV e 400 Nm di coppia, un turbo quattro cilindri che permette all’auto di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi raggiungendo una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h. Le prestazioni, però, non sono l’unica cosa che ruba la scena, ma anche le tecnologie annesse meritano una menzione particolare come il sistema AVS (Audi Valvelift) che regola l’innalzamento delle valvole di aspirazione secondo necessità e permette alle camere di combustione di essere sempre ben riempite, oppure il Drive Select consente di rendere il suono del propulsore ancora più nitido.

Dettagli per esaltare l’animo sportivo

Anche l’estetica è stata rivista per esaltare la vocazione sportiva della nuova Audi S3. La vettura, infatti, si presenta con una calandra anteriore con griglia a nido d’ape, che occupa gran parte del frontale, e generose prese d’aria squadrate sui lati del paraurti. I cerchi sono da 18″ ( da 19” per le versioni Sport Attitude) mentre al posteriore ecco i proiettori Audi Matrix a LED di serie, estrattore specifico e quattro terminali di scarico. All’interno, invece, ci sono sedili sportivi con poggiatesta integrato, caratterizzati dalle cuciture a contrasto e dal logo “S” sugli schienali. Le tonalità dominanti sono quelle scure, anche per plancia e console, con la tecnologia di bordo che si avvale del virtual cockpit da 12,3” di serie e sistema di infotainment di ultima generazione da 10,1”.

Potrebbe interessarti anche: auto sportive, le più economiche sul mercato

Continua a leggere

Continua a leggere

Immancabili gli ADAS, gli assistenti alla guida, con l’Audi Pre Sense Front, che prepara l’auto all’impatto agendo sul pretensionatore delle cinture, il Collision Avoid Assist, capace di assistere il conducente alla svolta per evitare ostacoli e il Lane Control Assist, che aiuta a mantenere l’auto all’interno della corsia ed evitare uscite di strada, di serie.

Parole di Matteo Vana

Da non perdere