Le auto più affidabili del 2020 secondo TÜV SÜD. Al primo posto la Mercedes GLC

L'ente tedesco ha stilato una classifica dei migliori e dei peggiori veicoli su suolo tedesco in base ai dati raccolti tra il 2019 e il 2020 sulle auto revisionate

auto più affidabili del 2020

Goto Getty Images | Robert Hradil

TÜV SÜD è un’azienda tedesca presente in diverse nazioni, Italia compresa, specializzata nel testare, collaudare e certificare prodotti e servizi dei più disparati ambiti, automotive compreso. Infatti, ha appena pubblicato la classifica delle auto più affidabili del 2020, tenendo conto dei dati raccolti esclusivamente in Germania grazie a una rete di officine distribuite su tutto il territorio che si occupano della revisione dei veicoli. Qui deve essere effettuata dopo 3 anni dall’immatricolazione (da noi dopo 4) poi ogni 2 anni.

Il TÜV Report 2021 pubblicato su Auto Bild si è basato su 8.75 milioni di autovetture, revisionate tra luglio 2019 e giugno 2020, analizzando il tasso di difetti e problemi (Quota EM) riscontrati a livello statistico in ogni macchina rientrante nel campione. Sono stati poi considerati i moltissimi fattori legati all’uso soggettivo del mezzo: l’usura data da un certo modo di guidare, le caratteristiche intrinseche dei veicolo e ovviamente l’età e dal chilometraggio di quest’ultimo.

L’andamento generale risulta positivo: più le macchine sono moderne, più sono solide. Ben il 70% non ha riscontrato difetti, mentre solo il 19% problemi di media intensità, una percentuale in calo rispetto all’anno precedente (21%). I difetti risultano calati del 2,6% in relazione al 2019 nell’ambito delle revisioni dei 9 anni e del 3,4% in quello degli 11 anni.

Le auto più affidabili del 2020

Sono state stilate classifiche diversificate basate sulle revisioni effettuate nei diversi anni dall’immatricolazione. Osservandole, non si può non notare come comandino proprio le auto tedesche. Concessa solo qualche sporadica incursione alle vetture giapponesi e coreane.

Tre anni

Secondo le revisioni effettuate dopo i primi tre anni dall’immatricolazione, le auto più affidabili del 2020, cioè che hanno riscontrato la minor percentuale di difetti, sono:

Cinque anni

  • Porsche 911 Carrera: 2,7%
  • Opel Karl e Porsche Macan: 3,8%
  • Mercedes GLE: 4,5%
  • Mercedes SLC: 4,6%
  • Volkswagen Golf Sportsvan: 4,8%
  • Mazda2: 5,1%
  • Mercedes Classe B: 5,2%
  • Audi Q5, Mercedes Classe A e Mercedes GLK: 5,3%.

Sette anni

  • Porsche 911 Carrera: 4,1%
  • Audi TT: 7,3%
  • Mercedes Classe B: 7,8%
  • Toyota Auris e Volkswagen Touareg: 8,6%
  • Mercedes Classe A e Porsche Cayenne: 8,7%
  • Mercedes SLK: 8,8%
  • Audi A3: 9,0%
  • Audi Q5: 9,1%.

Nove anni

  • Porsche 911 Carrera: 6,7%
  • Mercedes SLK: 7,5%
  • Audi TT: 10,0%
  • Mitsubishi ASX: 11,5%
  • Audi Q5: 12,2%
  • Bmw X1: 12,5%
  • Audi A6-A7: 12,7%
  • Mercedes GLK, Volkswagen Golf Plus e Volkswagen Touareg: 13,3%

Undici anni

  • Porsche 911 Carrera: 9,6%
  • Audi TT e Honda Jazz: 14,8%
  • Bmw X1: 15,9%
  • Volkswagen Golf Plus: 16,4%
  • Mercedes Classe E Coupé e Volkswagen Golf 6: 17,1%
  • Audi Q5: 18,0%
  • Mercedes GLK: 18,2%
  • Ford Fusion: 18,7%

Le auto meno affidabili del 2020

Nel TÜV Report 2021 troviamo anche un elenco di quelle vetture in cui è stato rilevato il più alto tasso di difetti e problemi nelle varie revisioni. In generale, il marchio che risulta peggiore è Dacia.

Tre anni

  • Dacia Duster: 11,1%
  • Dacia Lodgy: 10,9%
  • Fiat Punto: 10,5%
  • Dacia Logan e Ford Galaxy: 10,4%
  • Dacia Dokker: 10,0%
  • Renault Kangoo e Ford S-Max: 9,9%
  • Ford Mondeo: 9,0%
  • Citroen C4 Cactus: 8,9%.

Cinque anni

  • Volkswagen Passat CC: 19,8%
  • Dacia Logan: 19,2%
  • Dacia Lodgy: 18,8%
  • Seat Alhambra: 18,4%
  • Dacia Dokker: 17,3%
  • Dacia Duster: 16,0%
  • Ford Ka: 15,9%
  • Dacia Sandero: 15,8%
  • Renault Kangoo: 15,5%.

Sette anni

  • Dacia Logan: 30,9%
  • Renault Kangoo: 27,1%
  • Dacia Lodgy: 25,6%
  • Volkswagen Passat CC: 25,3%
  • Volkswagen Sharan: 24,2%
  • Fiat Punto: 23,6%
  • Dacia Duster: 22,7%
  • Volkswagen Passat: 22,5%
  • Ford Galaxy: 22,3%
  • Seat Alhambra: 22,2%

Nove anni

  • Dacia Logan: 34,4%
  • Renault Kangoo: 34,1%
  • Dacia Sandero: 31,8%
  • Renault Twingo: 31,3%
  • Fiat Panda: 31,0%
  • Kia Picanto: 29,7%
  • Renault Clio: 29,2%
  • Fiat Punto: 29,0%
  • Ford Galaxy: 28,4%
  • Volkswagen Passat CC: 28,1%

Undici anni

  • Renault Kangoo: 37,5%
  • Dacia Logan: 36,2%
  • Hyundai Tucson: 34,0%
  • Mazda5: 33,0%
  • Nissan Qashqai: 32,9%
  • Citroen C4: 32,7%
  • Renault Twingo: 32,0%
  • Peugeot 207: 31,9%
  • Volkswagen Fox: 31,8%
  • Ford Galaxy: 31,7%

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.