Auto più costose al mondo, la classifica delle più care sul mercato

Quali sono le auto più costose al mondo? Ecco la classifica dei modelli per i quali bisogna sborsare cifre da capogiro

Bugatti La Voiture Noire

Bugatti La Voiture Noire - Foto Credits Instagram Bugatti

Quando si parla di auto più costose al mondo è inevitabile trattare modelli che, con le comuni vetture che circolano tutti i giorni in strada, hanno poco o nulla a che vedere. Oltre ad essere le più costose, infatti, queste vetture sono spesso e volentieri anche le più veloci: nate per battere record su record o per soddisfare le richieste di facoltosi clienti, le auto più costose del mondo sono anche quelle che accendono le fantasie degli automobilisti di mezzo mondo. Ma quali sono i modelli più cari mai prodotti? Ecco una classifica delle auto più costose al mondo.

Koenigsegg Jesko

Koenigsegg Jesko – Foto credits Koenigsegg press

Ad aprire la classifica delle auto più costose al mondo c’è Koenigsegg Jesko. Nata con il chiarissimo intento di diventare l’auto più veloce del mondo Jesko è dotata di una potenza di 1.600 Cv e di 1.500 Nm di coppia motrice. Una vettura esclusivissima tanto che per avere uno dei 125 esemplari dell’auto che verranno prodotti in serie limitata, servono circa 2,5 milioni di euro.

Pagani Huayra R

Pagani Huayra R
Pagani Huayra R – Foto credits Pagani press

Rimanendo in tema di auto che costano di più al mondo è impossibile non menzionare Pagani Huayra R, il massimo della tecnologia che l’azienda specializzata in supercar può offrire. Dotata di un motore 6.0 litri, 12 cilindri a V aspirato da 850 Cv, la vettura è senza dubbio una delle auto più costose del marchio tanto che per avere la possibilità di mettersi in garage uno dei 30 esclusivi esemplari prodotti si parte da un prezzo di 2,6 milioni di euro, ai quali vanno aggiunte le tasse sfiorando così i 3 milioni totali.

Aston Martin Valkyrie

Aston Martin Valkyrie
Aston Martin Valkyrie – Foto credits Aston Martin press

Di solito, quando si parla di automobili più costose al mondo, si parla sempre di case costruttrici di nicchia. L’eccezione, in questo caso specifico, è rappresentata dall’Aston Martin Valkyrie, vettura nata direttamente dall’esperienza in Formula 1 del marchio che può contare sulla potenza di un V12 6.5 aspirato da 11.100 giri al minuto abbinato ad un motore elettrico, per un totale di 1.155 CV e 700 Nm che fa raggiungere all’auto una velocità massima dichiarata di 402 km/h. Prestazioni di altissimo livello che, però, si pagano tanto che il prezzo di base dell’auto è di 3 milioni di euro.

Lamborghini Veneno Roadster

Lamborghini Veneno Roadster
Lamborghini Veneno Roadster – Foto credits Lamborghini press

Tra le auto più costose al mondo non poteva certo mancare una vettura italiana come Lamborghini Veneno Roadster, un concentrato di tecnica e potenza con pochi eguali nel settore automotive. Con una potenza massima di 750 CV, la Veneno accelera infatti da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi e la velocità massima per questa vettura da corsa omologata è di 355 km/h. Il prezzo, poi, è da capogiro: tre milioni di euro più tasse che la rendono una delle auto più costose al mondo.

Bugatti Chiron Super Sport 300+

Bugatti Chiron Super Sport 300+
Bugatti Chiron Super Sport 300+ – Foto credits Bugatti media

Le auto più costose del mondo, nella maggior parte dei casi, sono vetture nate appositamente per scrivere pagine di storia dell’automobilismo. Come nel caso di Bugatti Chiron Super Sport 300+, capace di toccare i 490,48 km/h e conquistare il primato di “auto di serie più veloce al mondo”. Equipaggiata con un motore W16 8.0 da 1.600 Cv e con un prezzo capace di mettere i brividi: i 30 esemplari previsti in edizione limitata di Chiron Super Sport 300+ costano infatti di 3,5 milioni di euro l’uno, una cifra che la fa entrare di diritto in questa classifica come una delle macchine più costose mai prodotte.

Bugatti Bolide

Bugatti Bolide
Bugatti Bolide – Foto credits Bugatti press

Basta il nome per capire come la Bugatti Bolide sia un mix di tecnologia e progresso combinate insieme per regalare prestazioni da favola. E infatti la vettura del marchio francese non si risparmia sfruttando al massimo il suo motore 8.0 16W per offrire numeri pari a quelli di una Formula 1 se non addirittura superiori. Il tutto per un prezzo che pochissimi possono permettersi tanto che per avere uno degli esemplari prodotti bisogna sborsare circa 4 milioni di euro.

Pagani Imola

Pagani Imola
Pagani Imola – Foto credits Pagani press

Motore da 827 CV, appena 5 esemplari prodotti e un prezzo di 5 milioni di euro: sono queste la caratteristiche di Pagani Imola, una vera e propria Hypercar stradale dal carattere racing assoluto, che incarna la massima tecnologia su pista firmata Pagani e che prende il nome dal circuito sulla quale è stata sviluppata. Una vettura più che esclusiva tanto da essere l’auto più costosa del marchio.

Bugatti Divo

Bugatti Divo
Bugatti Divo – Foto credits Bugatti press

La Bugatti Divo, che prende il nome dal pilota francese Albert Divo, che corse per Bugatti negli anni ’20 vincendo due volte la Targa Florio, rappresenta uno dei gioielli della casa francese, Un’automobile supersportiva a motore centrale che può contare sul potentissimo otto litri Bugatti con una potenza di 1.500 CV assicurando così prestazioni da sogno. Numeri da capogiro così come il prezzo: per un esemplare, infatti, è necessario sborsare almeno 5 milioni di euro, personalizzazioni escluse.

Bugatti Centodieci

Bugatti Centodieci
Bugatti Centodieci – Foto credits Bugatti press

Non è l’auto più costosa del mondo in senso assoluto, ma la Bugatti Centodieci può essere annoverata tra quelle più care presenti sul panorama automotive internazionale. Omaggio alla storica EB110, la vettura è stata realizzata per rendere omaggio ai 110 anni dalla fondazione dell’azienda Automobiles Ettore Bugatti. La sua velocità di punta è limitata elettronicamente a 380 km/h mentre per lo 0-100 km/h servono appena 2,4 secondi. Un pezzo quasi unico tanto che ne furono prodotti solo 10 esemplari, tutti venduti ancor prima si svelare la versione definitiva al mondo, al prezzo di 8 milioni di euro ciascuno.

Bugatti La Voiture Noire

Bugatti La Voiture Noire
Bugatti La Voiture Noire – Foto credits Bugatti press

Il titolo di macchina più costosa al mondo va nella mani di Bugatti La Voiture Noire. Il modello della casa francese, prodotto in un solo esemplare venduto a un misterioso cliente per un prezzo di 11 milioni di euro, rappresenta il top della tecnologia. Un prezzo esagerato e un design ispirato dalla Type 57 SC Atlantic, La Voiture Noire è sena dubbio un pezzo unico, non solo nella dotazione, ma soprattutto nel prezzo che la elegge come auto più costosa al mondo.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti