Automobili volanti, finalmente ci siamo: i test sono già iniziati

Ricordate per quanti anni abbiamo sognato un’automobile in grado di volare? Bene, sembra che ci siamo davvero, questa volta. La compagnia americana ha fatto il tanto sospirato annuncio.

Il sogno dell’essere umano è da sempre spiccare il volo…con quei mezzi che non sembrano affatto nati per farlo. Essendo nati privi di ali, noi uomini e donne siamo sempre stati costretti ad usare l’ingegno per spiccare il volo, dai primissimi esperimenti effettuati nel rinascimento fino ai moderni Boeing e Cessna che spiccano il volo grazie ad anni ed anni di ricerche sull’aerodinamica e motori davvero potenti. Manca soltanto una cosa, nel nostro progresso verso la capacità di volare ovunque.

Aereo decollo auto
Finalmente ci siamo! (Canva) – Allaguida.it

Rendere il volo fruibile a tutti gli automobilisti è un sogno che solo i più arguti ed ambiziosi ingegneri hanno provato a realizzare negli anni. Le difficoltà sono enormi, intanto perchè serve un veicolo che sia da una parte una buona auto e dall’altra un aereo decente che non si schianti alla prima turbolenza, poi perchè guidare un aereo richiede una patente a parte che non tutti hanno. Ma sono solo due degli impedimenti…

Il costo infatti di un veicolo di questo tipo, senza contare i problemi relativi a consumi e aerodinamica del mezzo stesso sarebbero enormi: per questo finora, l’unico esperimento in qualche modo funzionante in questo campo è stato il bizzarro Aerocar di Moulton Taylor, inventore che nel 1949 riuscì effettivamente a far prendere il volo ad un’auto volante smontabile prodotta in soli sei esemplari.

Ora ci siamo

La start app americana Alef Aeronautics annuncia ufficialmente in questi giorni di aver realizzato il sogno erotico di ogni automobilista che si rispetti mettendo in strada la prima automobile volante da produrre in serie. Il modello americano – nelle intenzioni dei progettisti che si sono impegnati duramente – sarebbe in grado di percorrere normalmente una strada per poi alzarsi verticalmente in volo e superare un eventuale ingorgo!

Auto volante rivelazione
Alef Aeronautics ha inventato la prima auto che vola: ecco un’anteprima (YouTube) – Allaguida.it

La vettura ha una linea particolarissima che ricorda un po’ la Phantom Coursair, un veicolo realizzato come concept car negli anni quaranta che guarda caso è stato sempre prodotto in America. La vettura promette un range operativo di 320 chilometri a terra e di 160 in volo, numeri interessanti. “L’idea è di avere i lati dell’auto a forma di ala, così da poter prendere il volo facilmente” racconta il CEO di Alef Jim Dukhovny che ha ricevuto l’autorizzazione dalla FAA americana per iniziare i test di volo.

Se tutto andrà come deve, la Model A, questo il nome del prototipo, entrerà in produzione nel 2025, tra un paio di anni. Il prezzo? Il preventivo è di 280mila Euro ad esemplare, nemmeno tanti: ci sono supercar che costano molto di più e non possono nemmeno saltellare, figuriamoci volare!

Impostazioni privacy