Bentley, la divisione Mulliner taglia il traguardo dei 500 progetti speciali

La divisione speciale del marchio britannico, con l'ultima Flying Spur S Hybrid, ha raggiunto un traguardo storico

Bentley Mulliner

Bentley Mulliner - Foto credits Bentley press

Bentley è una delle case automobilistiche più esclusive del mondo, ma per chi non si accontenta esiste la divisione Mulliner che si occupa di personalizzazioni su misura. Una sezione speciale, quella creata dal marchio britannico, che ha concluso il 2022 svelando una Flying Spur S Hybrid unica nel suo genere e che permette così di tagliare un traguardo storico, ossia quello dei 500 progetti speciali messi a segno solo nel 2022.

Mulliner raggiunge i 500 progetti speciali

La Flying Spur S Hybrid che ha appena lasciato la fabbrica Bentley, si caratterizza per la speciale colorazione Spark, una nuova tonalità di blu, oltre che per le finiture esterne specifiche Blackline e per i cerchi sportivi da 22” a dieci razze rifiniti in nero. Anche l’abitacolo, inoltre, è stato personalizzato da Mulliner con rivestimenti in pelle e dettagli in fibra di carbonio.

Bentley Mulliner
Bentley Mulliner – Foto credits Bentley press

La divisione Mulliner è nata nel 2014 soddisfacendo oltre 1.000 richieste nel corso di questi 7 anni crando delle vere e proprie esclusive, come la Batur con oro negli interni. Le Bentley ordinate con contenuti su misura sono quintuplicate dal 2018 e i ricavi provenienti dalle opzioni di personalizzazione delle auto sono aumentati del 36% nello stesso periodo. Per la divisione di Bentley, il 2023 si preannuncia, dunque, un anno ancora più ricco visto che inizieranno le consegne dei 18 esclusivi esemplari della Bentley Batur.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti