Bugatti Bolide sarà prodotta in 40 esemplari

Bugatti Bolide, presentata nell'ottobre 2020, sarà prodotta in soli 40 esemplari al prezzo di 4 milioni di euro, tasse escluse

Bugatti-Bolide_Concept-40-esemplari

Bugatti Bolide è stata presentata nell’ottobre 2020 come auto sperimentale. Un pezzo unico, caratterizato da potenza e leggerezza, costruito attorno al leggendario motore W16 da 8 litri portato al massimo rendimento.

Quasi a distanza di un anno, invece, Bugatti Bolide è realtà. L’hypercar della casa automobilistica francese sarà prodotta in soli 40 esemplari al prezzo di 4 milioni di euro, tasse escluse. Questo ha convinto Bugatti ha varare un piano industriale che impegnerà l’azienda per i prossimi tre anni. Le consegne, secondo quanto emerso, sono previste per il 2024.

Bugatti Bolide è un “sogno che si avvera”

Bugatti Bolide
Foto Instagram | Profilo ufficiale @bugatti

Come raccontato da Stephan Winkelmann, presidente di Bugatti, durante il reveal a The Quail, A Motorsports Gathering, dopo la presentazione di Bugatti Bolide sono stati diversi i collezionisti e gli appassionati che hanno chiesto di sviluppare la vettura come “veicolo di produzione”. “Sono rimasto assolutamente stupito della reazione e dei feeback dei clienti di tutto il mondo” ha detto Winkelmann.

Inoltre, il presidente di Bugatti ha confermato che al momento il team dell’azienda francese sta sviluppando il modello di produzione, la macchina da guida definitiva per la pista. Attraverso la produzione in edizione limitata di Bugatti Bolide, designer e ingegneri dell’azienda hanno creato il concetto di veicoli più estremo mai concepito che punta ad offrire il massimo delle prestazioni, con motore W16 con quattro turbocompressori.

La sicurezza prima di tutto

“Un sogno che si avvera” ha detto Achim Anscheidt, direttore del design di Bugatti. Inoltre, è anche il progetto “di gran lunga più impegnativo” nei 17 anni di carriera del designer. Il modello Bolide segue l’approccio di Bugatti che prevede che “la forma segua le prestazioni“. L’auto è molto bassa rispetto al suolo ed è dotata di prese d’aria sul tetto e seduta ultra sportiva.

Inoltre, per il veicolo di produzione, Bugatti ha deciso di optare per la benzina 98 RON, disponibile in tutto il mondo, di modo che i proprietari dell’esclusivo Bolide possano utilizzarla ovunque.

Infine, per quanto riguarda la sicurezza, Bugatti Bolide seguire la regole FIA e sarà compatibile con il sistema HANS. “La sicurezza dei clienti è sempre la nostra massima priorità” ha detto Winkelmann. “Abbiamo quindi deciso di offrire giornate in pista esclusive per questo modello estremo per garantire sempre un ambiente sicuro e far conoscere gradualmente ai clienti le prestazioni mozzafiato della Bolide”.

E ha aggiunto: “Grazie al massimo risparmio di peso, i clienti potranno vivere tutta la potenza e la coppia del motore e lo adoreranno“.


Parole di Benedetta Minoliti

Benedetta Minoliti, nata a Milano il 24 marzo 1993. Sono laureata in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano e diplomata presso la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Non esco mai di casa senza le cuffie, ascolterei la musica anche mentre dormo e adoro scattare polaroid. Collaboro con AlaNews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.